Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Redditi 2015 - In giunta il responsabile alla Cultura ha dichiarato 112mila euro - Secondo il sindaco Michelini con 95.500 euro lordi

Il ricco Delli Iaconi e la “povera” Troncarelli

Condividi la notizia:

Antonio Delli iaconi

Antonio Delli iaconi 

Alessandra Troncarelli

Alessandra Troncarelli 

Viterbo – Antonio Delli Iaconi il più ricco, Alessandra Troncarelli la più “povera”.

Dichiarazioni dei redditi 2015, parola ai numeri.

La giunta comunale vede come lo scorso anno, al primo posto il responsabile alla Cultura Delli Iaconi. Nel 2015, perciò riferito al reddito lordo percepito l’anno precedente, la sua dichiarazione è pari a 111.901 euro.

In calo. La precedente era di 168.205.

Subito dopo Delli Iaconi, c’è il sindaco Leonardo Michelini. La sua dichiarazione 2015 ammonta a 95.500 euro. Raffrontando il dato attuale con quello 2014, il suo reddito è in aumento. Era pari a 84.294 euro.

Si tratta di somme percepite nel 2013, ovvero il primo anno in cui percepisce il compenso da sindaco, ma solo per metà anno. E’ stato eletto a giugno 2013.

Subito dopo il primo cittadino, c’è il responsabile ai Lavori pubblici Alvaro Ricci. Per lui un reddito di 75.483 euro. L’anno prima era di 62.323.

Quarto Giacomo Barelli. Il responsabile al Turismo dichiara nel 2015, 36.526 euro. Erano 22.270 nel 2014.

Quinta la neo assessora Alessandra Troncarelli. Il suo reddito ricalca la giovane età e l’essere stata fino a poco tempo fa studentessa. Nel 2015 ha dichiarato 3.955 euro.

La classifica, almeno per il 2015 si ferma qui, perché il resto della giunta non ha pubblicato sul sito del comune la propria dichiarazione 2015.

A cominciare dall’assessora al Bilancio Luisa Ciambella. Che nel 2014 aveva dichiarato 42.673 euro.

Lo stesso vale per Raffaela Saraconi (32.353 euro nel 2014), Andrea Vannini e Sonia Perà.


Condividi la notizia:
20 novembre, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR