Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Graffignano - Intervento dei carabinieri - L'uomo, il custode dell'abitazione, è stato trasportato in ospedale - Un'altra persona è stata malmenata dai malviventi

Rapina in villa con sparatoria, un ferito grave

I carabinieri

I carabinieri 

Graffignano – Rapina in villa con sparatoria, ferito grave un custode.

Intorno alle 20 in una villa isolata in località Porcerro a Graffignano, un uomo di 43 anni è stato colpito all’addome da un colpo di pistola. L’uomo sarebbe il custode dell’abitazione.

Le condizioni dell’uomo sono apparse subito gravi. Sul posto gli uomini del 118 che lo hanno portato, con codice rosso, all’ospedale di Belcolle.

Sembrerebbe che la sparatoria sia la conseguenza di una rapina. Secondo le prime informazioni, nella villa, proprietà di un generale in pensione al momento assente, erano presenti due persone.

Il custode, che sarebbe stato ferito gravemente all’addome e a una mano con la pistola, e un altro uomo che è stato malmenato ferocemente dai malviventi.

I carabinieri, che sono subito intervenuti, stanno svolgendo le prime indagini per capire la dinamica dei fatti e per catturare i rapinatori.

10 marzo, 2016

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564

Ovm-splash-basso-1036x70-maggio---senza-domenica-2016