--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Caffeina festival - Un mese di eventi fino a domenica 27 marzo - Si parte domenica nella sala del Conclave con "Sabbia"

Spettacoli, concerti e reading per Jubilate

"Sabbia" dei rifugiati

“Sabbia” dei rifugiati

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Tutto pronto per Jubilate-Caffeina edizione speciale per il Giubileo, l’evento culturale che animerà il palazzo dei Papi di Viterbo dal 3 al 27 marzo, organizzata da Caffeina, insieme alla diocesi, al Comune, alla Fondazione Carivit.

Per celebrare il Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco spettacoli, concerti, reading e dialoghi con prestigiosi autori animeranno Viterbo: grandi nomi si mescoleranno alle più interessanti realtà artistiche del territorio nella splendida cornice di Palazzo dei Papi.

Jubilate è un’edizione speciale di Caffeina festival, tutta incentrata sui temi della spiritualità, della religione e del sacro e Viterbo ne è la sede ideale, grazie alla sua storia e alla sua tradizione, che derivano soprattutto dell’essere stata una delle tre città al mondo sede del Papato.

Giovedì 3 marzo alle 18:30, dopo la presentazione del libro sulla vita del vescovo Fiorino Tagliaferri, ci sarà una breve cerimonia di inaugurazione in sala conclave alla quale seguirà Sabbia, spettacolo teatrale di Riccardo Vannuccini, realizzato con i rifugiati provenienti dall’Africa, che darà il via a una ricca serie di eventi spalmati lungo tutto il mese di marzo.

A partire da L’Umanità di Cristo da Pietro Aretino con Gian Maria Cervo e Alessio di Clemente per proseguire con Storie di pellegrinaggi da Omero a Tolkien di Cesare Catà con Pamela Olivieri, da Le ultime sette parole di Cristo di Giovanni Scifoni, a Anime migranti di Mario Incudine con Moni Ovadia e Annalisa Canfora, a Salmi o ecclesiaste di Lorenzo Gioielli con Amanda Sandrelli, fino a Refugees di Ugo Bentivegna con Claudia Koll, Valeria Contadino e Ugo Bentivegna.

Senza dimenticare lo spettacolo di burattini Storie del buon Dio con Amandio Pinheiro e Laura Nardi. Tantissimi gli autori ospiti della kermesse che parleranno dei loro libri tra i quali Giacomo Galeazzi, Monsignor Vincenzo Paglia, Monsignor Dario Viganò, Marco Roncalli, Gian Carlo Caselli, Claudio Strinati e Paolo Curtaz.

Tante le manifestazioni musicali con la presenza delle più note corali viterbesi. Un mese di eventi che ci accompagneranno fino a domenica 27 marzo, giorno di Pasqua.

Fondazione Caffeina cultura

2 marzo, 2016

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR