--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Fabrica di Roma 44 microgrammi/litro, Carbognano 40 rispetto ai 10 consentiti

Arsenico, valori oltre i limiti in 19 comuni su 60

Condividi la notizia:

Viterbo - Dearsenificatore di Monte Jugo

Viterbo – Dearsenificatore di Monte Jugo

Viterbo – Arsenico, valori di nuovo oltre i limiti.

Nonostante i dearsenificatori, in 19 comuni su 60, superato il limite di 10 microgrammi per litro, come stabilito per legge.

Addirittura, in un paio di centri, la soglia massima è ampiamente superata. A Fabrica di Roma si arriva a 44 microgrammi per litro nella rete Faleri e 40 a Carbognano.

Sempre a Fabrica di Roma, in via V novembre, valori al doppio rispetto al previsto: 21 microgrammi e in via san Rocco, 12.

Valori elevati pure a Bagnoregio, con punte di 21,5 a Castel Cellesi, Bolsena (13 a Turona), Capranica (15 Gospetto).

Male pure a Castel Sant’Elia, a quota 24,5 nell’acquedotto centro. A Castiglione in Teverina l’arsenico è 12 mg per litro, mentre a Civita Castellana sono oltre i limiti, Faleri (27,5), Barco (14,5) e vigili del fuoco (13).

A Gallese è a 12, Grotte di Castro 14 (via Veneto), Marta 13, Nepi 15 alla rete Concio e 14 al serbatoio Varano.

Male Proceno con 14 a Centeno, così come Ronciglione (12 via Sutri, 15 via Cassia Cimina, 14 strada Valle di Vico.

Sopra di 2 a Sutri in via Condotti (12).

A Tuscania l’arsenico raggiunge gli 11 mg a piazza Andersen, via Gorizia, via Tarquinia, via Novara, 12 piazza Italia e 17 via san Pietro.

C’è anche Vetralla fra i comuni non messi bene. 15 microgrammi per litro a via Roma e via Etruria, 21 via Cassia Cura, 25 via Campogiordano, 22 via sant’Angelo, 13 via Cappuccini, 22 a Tre Croci, 21 località Mazzacotto e 16 via Aurelia bis.

A Villa San Giovanni in Tuscia arriva, invece a quota 17.

I valori sono stati rilevati dalla Asl nel mese di giugno e vedono Viterbo entro i limiti in tutti i punti, così come tutti gli altri 40 comuni. Alcuni a un passo dall’andare oltre.

Monte Romano è a quota 10, così come un punto a Soriano nel Cimino, Tarquinia, Vasanello, Bolsena.

Zero arsenico nella Tuscia non c’è, ma qualcuno ci si avvicina.

A Farnese la presenza è un microgrammo per litro, stessa quantità rilevata a Corchiano in un punto e in un altro a Orte.

A Vignanello valori dell’arsenico tutti al di sotto dei limiti. In un punto la presenza è addirittura di un microgrammo per litro.


Condividi la notizia:
18 giugno, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR