--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Frontini (Viterbo 2020) dopo la sentenza del consiglio di Stato sulla delibera Rsa: "Si dimetta"

“Il sindaco chieda scusa alle famiglie”

Condividi la notizia:

Chiara Frontini

Chiara Frontini

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Il sindaco chieda scusa alle famiglie che hanno subìto illegittimamente la delibera sulle Rsa, poi si dimetta.

Lui stesso ci ricorda spesso di non essere un politico, ma un amministratore: secondo noi invece (e non solo noi…) Michelini è sia un pessimo politico travestito da civico e soggiogato alle vecchie logiche di partito, sia un pessimo amministratore.

Basta infatti vedere la situazione in cui versa Viterbo per comprenderne i limiti e i fallimenti, che sono di un’intera classe dirigente e affondano le radici lontano nel tempo.

Oggi, la goccia che fa traboccare il vaso, l’esempio lampante di un fallimento amministrativo: ai tanti problemi irrisolti e allo stato disastroso in cui versa la città, si somma la sentenza del Consiglio di Stato che dichiara illegittima la delibera “svuota-Rsa”.

Questa sentenza certifica quello che le opposizioni e i cittadini viterbesi hanno ormai capito da tempo: l’assoluta incapacità di questa amministrazione.

Sia chiaro: errare è umano e gli amministratori non sono immuni. Tuttavia, quando si amministra con l’arroganza e la prosopopea di chi non ascolta, quando si rifiutano per partito preso le ragioni più volte illustrate a gran voce dalle famiglie coinvolte e da molti consiglieri comunali, questo non può essere che il risultato.

Ora, Michelini si dimetta se vuole salvare quel poco che resta della dignità politica sua e della sua maggioranza, senza aspettare la mozione di sfiducia ed evitando così di avvelenare ancor di più i pozzi di una città divisa. Non è riuscito ha fare il sindaco: capita, ne prenda atto e torni a fare il suo mestiere.

Chiara Frontini
Consigliere Comunale Viterbo2020


Condividi la notizia:
18 settembre, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR