Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Maltempo - Viterbo - Allagata mezza città - Crepaccio in strada Bagni all'altezza di Marinetti

Voragini, allagamenti, auto in panne

Condividi la notizia:

Maltempo - Viterbo - Via Garbini in tilt

Maltempo – Viterbo – Via Garbini in tilt

Viterbo - Maltempo - Rotatoria Ipercoop

Viterbo – Maltempo – Rotatoria Ipercoop

Viterbo - Maltempo - Rotatoria Ipercoop

Viterbo – Maltempo – Rotatoria Ipercoop

Viterbo - maltempo - Tangenziale Ovest

Viterbo – maltempo – Tangenziale Ovest

Viterbo - Via Salicicchia - Porta san Pietro allagata

Viterbo – Via Salicicchia – Porta san Pietro allagata

Viterbo - Via Salicicchia - Porta san Pietro allagata

Viterbo – Via Salicicchia – Porta san Pietro allagata

Maltempo - Viterbo - L'auto in panne sulla Tangenziale ovest

Maltempo – Viterbo – L’auto in panne sulla Tangenziale ovest

Maltempo - Viterbo - Il Poggino allagato

Maltempo – Viterbo – Il Poggino allagato

Maltempo - Viterbo - Circonvallazione allagata

Maltempo – Viterbo – Circonvallazione allagata

Viterbo - Bomba d'acqua in città

Viterbo – Bomba d’acqua in città

Viterbo – Voragini, allagamenti, auto in panne.

Viterbo allagata – slide 

Video: Strade come fiumi – Viterbo allagata

E’ bastata una mezz’ora, forse di meno, di pioggia intensa per mandare la città in tilt.

Il temporale che ieri pomeriggio, verso le 17,30, si è abbattutto su Viterbo, in alcune zone, ha trasformato il capoluogo in una vera piscina all’aria aperta.

Traffico bloccato, auto in panne o incastrate sui tombini saltati e poi acqua. Tantissima acqua, da arrivare perfino agli sportelli.

In poco tempo, una scena quasi apocalittica. Impercorribili alcune delle strade più frequentate.

In particolare, alla rotatoria sulla Tangenziale ovest, nei pressi dell’Ipercoop, almeno tre delle quattro uscite erano completamente bloccate dall’acqua, tant’è che le macchine che le imboccavano sono state costrette a rigirare.

I vigili del fuoco hanno dovuto soccorrere due auto in panne, una a via della Ferrovia e l’altra nel sottopassaggio dell’Ipercoop. Di fronte al Todis, sempre sulla Tangenziale ovest, l’acqua arrivava quasi alle ginocchia.

Allagate via san Pietro e la Teverina. Il Poggino si è trasformato in un fiume in piena.

Si è creata anche una voragine in strada Bagni e gli allagamenti hanno portato alla sua chiusura.

Il sindaco Leonardo Michelini ha fatto un sopralluogo su strada Bagni con l’assessore Alvaro Ricci.

“Il problema – spiega il sindaco – dipende dal fosso Urcionio che è rimasto ostruito dai rami e che passa proprio sotto strada Bagni. L’acqua ha scavato quindi una via alternativa, provocando il disagio. Sul posto, c’è già la ditta e sono arrivati i tecnici del comune che hanno avviato i lavori. Speriamo di risolvere in breve tempo.

Ci impegneremo per farlo, ma era necessario intervenire. Servirà, in seguito, monitorare e agire sui fossi che vanno a servire zone ormai pavimentate. Aspetti che non vanno sottovalutati, specie di fronte a piovosità anomale come quelle di quest’anno”.

Interventi anche per cornicioni pericolanti, come in via Baracca.

In poco tempo, sono state diverse le chiamate di soccorso al comando dei pompieri di via Tedeschi. Sul semianello, c’è anche chi si è messo a liberare un tombino ostruito.


Articoli: Nubifragio, Viterbo allagataUn torrente d’acqua al Poggino


Condividi la notizia:
13 settembre, 2016

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR