__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Grandi manovre in vista delle prossime elezioni comunali - Sabato inaugurazione della sede

I Mo.Ri. trovano casa

Stefano Bonori

Stefano Bonori

Viterbo – (g.f.) – Moderati, riformisti e adesso pure con un tetto sopra la testa. Il movimento politico ha trovato casa e sabato prossimo, 14 gennaio, alle 11 inaugura la sua prima sede.

In via Vico Squarano. A cavallo tra Salamaro e Carmine. Posto ideale per un raggruppamento che pure nella politica punta a superare gli schieramenti.

In vista delle elezioni comunali in primavera ci si organizza e serve un punto di ritrovo. Trovato.

L’esperimento politico è l’evoluzione di quello che ha portato il sindaco Leonardo Michelini a vincere il comune. In origine era Oltre le mura. Poi sono andati oltre. Hanno aderito altre realtà civiche, pure Viva Viterbo. Ma con loro i rapporti ormai si sono raffreddati da tempo.

Mo.Ri. a palazzo dei Priori conta un consigliere, Paolo Moricoli, un paio invece sono stati eletti in provincia, ma nel resto della Tuscia, già alle scorse amministrative si sono fatti sentire.

Non senza polemiche, sopratutto con il Partito democratico, essendo alcuni esponenti di provenienza Pd, a cominciare dal responsabile, Stefano Bonori. E se il buongiorno si vede dal mattino, il percorso verso le comunali 2017 sarà altrettanto frizzante. A cominciare da Tarquinia. Dove la rottura si è già consumata.

11 gennaio, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564