--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Tutti ventenni, due donne - Chiara Frontini: "Situazione intollerabile" - Il sindaco Michelini non sapeva dell'arrivo: "La struttura rimanga il meno possibile"

Arrivati i primi 16 profughi all’ex fiera

di Giuseppe Ferlicca

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Migranti - Il campo all'ex fiera

Viterbo – Migranti – Il campo all’ex fiera

Viterbo - Migranti - Il campo all'ex fiera

Viterbo – Migranti – Il campo all’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi arrivano al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi arrivano al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi arrivano al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi arrivano al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo - Profughi al campo dell'ex fiera

Viterbo – Profughi al campo dell’ex fiera

Viterbo – Arrivati i primi profughi all’ex fiera.

Questo pomeriggio sedici migranti, fra cui due donne, sono arrivati e si sono stabiliti nei container all’ex Fiera di Viterbo. Tutti giovani, hanno mediamente tra i 22 e i 24 anni.

Sono stati portati nell’area sulla Cassia Nord da altre strutture dove erano già ospitati, ormai sovraffollate.

Sono gli stessi container al centro negli ultimi mesi di non poche polemiche, come l’ultima sui costi.
La prefettura, infatti, non ha mai dichiarato quanto è stato speso per allestire l’area, nonostante le ripetute sollecitazioni da parte anche dei consiglieri comunali.

C’era stato pure un sopralluogo nel campo e un’altra polemica sulle condizioni invivibili a cui avrebbero dovuto adattarsi i migranti.

La consigliera Chiara Frontini (Viterbo 2020), non appena saputo dell’arrivo si è recata sul posto per sincerarsi di persona della situazione. “Che reputo intollerabile – dice Frontini – è accaduto quello che temevamo. Persone sono arrivate dalla mattina alla sera”. Senza che nessuno lo sapesse.

Sindaco compreso. Michelini oggi non era in città. Contattato telefonicamente ancora non sapeva dell’arrivo. “Non ho ancora visto la struttura – spiega Michelini – ma mi auguro che questo servizio duri poco, come imposto dal comune, anche per i novanta giorni per ragioni legate all’urbanistica. E sopratutto che sia per una situazione d’emergenza”.

Michelini reputa poco idonea l’area. “A livello logistico – continua Michelini – non è una zona agevolmente servita da mezzi pubblici e lontana dalla comunità. Per questo mi auguro che l’utilizzo sia limitato al tempo strettamente necessario e si opti per situazioni migliori.

La prefettura ha appena concluso le nuove procedure e mi auguro che l’area sulla Cassia Nord sia sostituita con altre”. Sul posto c’erano anche Marini e Ubertini.

Volendo muoversi dal campo, gli ospiti hanno come possibilità quella di percorrere la Cassia, molto trafficata. Non il massimo a livello di sicurezza. Un paio di loro oggi già erano lungo l’arteria.

L’ingresso principale al parcheggio, con l’arrivo dei richiedenti asilo è stato chiuso e allo stesso tempo aperto un cancello di collegamento con locali nella struttura confinante, dove è stata allestita la mensa.

Saranno posizionati alberi su fioriere mobili, teli in caso d’arrivo del caldo per fare ombra e nell’area antistante ci sono due porte per giocare a calcio nel tempo libero. Mentre la mattina seguiranno corsi d’italiano.

Giuseppe Ferlicca

21 febbraio, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR