--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Corsa alla segreteria del Pd - Giuseppe Fioroni ribadisce categoricamente il suo appoggio a Renzi dopo la notizia di un suo sostegno al Guardasigilli apparsa sul Giornale

“Io con Orlando? La fantasia non manca”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Giuseppe Fioroni

Giuseppe Fioroni

Viterbo – “Io con Orlando? La fantasia non manca”. Giuseppe Fioroni ribadisce ciò che, per lui, da ribadire non c’è, e cioè il suo sostegno a Renzi per la segreteria del Pd. Scontato, dunque, per l’ex ministro, che un mese e mezzo fa, proprio di Renzi ha firmato la candidatura.

“Orlando convince i cattolici, l’ex premier trema”. E’ il titolo di un articolo del Giornale di ieri, domenica, 5 marzo.

E sempre nella titolazione ma nel sommario si scandisce “dopo Cuperlo, il Guardasigilli incassa l’ok di lettiani e Fioroni”.

Nel pezzo si legge: “La candidatura di Orlando si sta allargando a un fronte di estrazione popolare.

Circola il nome di Beppe Fioroni – riporta l’articolo -, che a breve potrebbe annunciare il suo sostegno al Guardasigilli. L’ex ministro della Pubblica istruzione nell’ultimo governo Prodi era l’unico contrario in direzione (fine febbraio del 2014) all’entrata del Pd nel Pse. Una svolta considerata dall’ex Ppi “un errore grave”. Ora, invece, la possibile corsa insieme al «togliattiano» Orlando”.

Continua il Giornale: “Lo smottamento dei cattolici verso il ministro della Giustizia sarebbe particolarmente forte sulla città di Roma, con l’ex vicesindaco e ex deputato Enrico Gasbarra, pure lui di provenienza popolare, pronto a convergere sul Giovane Turco. Anche se le adesioni «non dovrebbero arrivare in blocco, ma con una serie di dichiarazioni singole e a titolo personale».

Arriva così anche l’endorsement della giachettiana Ileana Argentin: «Ho informato Roberto Giachetti della mia scelta di sostenere Orlando, ma lui non mi ha risposto». E Fioroni? «Sta venendo con noi». Dalla Margherita, con trascorsi nei Giovani Popolari, arrivano i lettiani Marco Meloni e Alessia Mosca”.

Il Giornale ipotizza quindi il passaggio di Fioroni con Orlando. “Tempo fa – dice Fioroni – abbiamo fatto un intervista proprio con voi di Tusciaweb  in cui annunciavo il mio sostegno a Renzi e avevo già firmato la sua candidatura. Orlando è una persona che stimo e so quanto siano importanti per lui i cattolici democratici, ma noi, in Italia, stiamo con Renzi. Evidentemente la fantasia non manca”. 

Come dire tutto falso ciò che dice in modo circostanziato il Giornale.

6 marzo, 2017

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR