__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D - Girone G - Sul campo della Flaminia i biancorossi vincono 2-0 e conquistano anche il secondo derby stagionale

Pippi e Piro, il Monterosi sbanca il Madami

di Samuele Sansonetti
Sport - Calcio - Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport – Calcio – Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport - Calcio - Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport – Calcio – Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport - Calcio - Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport – Calcio – Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport - Calcio - Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport – Calcio – Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport - Calcio - Il derby tra Flaminia e Monterosi

Sport – Calcio – Il derby tra Flaminia e Monterosi

Flaminia – Monterosi 0-2 (al primo tempo 0-1).

FLAMINIA (3-5-2): Lazzari; Quaglia, Locci, Tricoli (dal 22′ s.t. Cicino); Funari, Di Ventura, Crescenzo, (dal 27′ s.t. Amico), Lucchese (dal 7′ s.t. Cardillo), Battaiotto; Gori, Delgado.
Panchina: Cosimi, Paletta, Sbardella, Nolano, Onofri, Cinti.
Allenatore: Pierluigi Vigna.

MONTEROSI (4-4-2): Mazzoleni; Matrone, Salvatori, Gasperini, Montesi; Manoni, Buono, Matuzalem (dal 18′ s.t. Costantini), Sivilla (dal 37′ s.t. Pero Nullo); Fanasca (dal 10′ s.t. Piro), Pippi.
Panchina: Scarsella, Baylon, Tagliaferri, Costalunga, Palombi, Barone.
Allenatore: David D’Antoni.

MARCATORI: 32′ p.t. Pippi (M), 43′ s.t. Piro (M).

Arbitro: G. Vimercati di Cosenza.
Assistenti: I. Agostino di Sesto San Giovanni e F. Giorgi di Legnano.


All’andata 1-0, al ritorno 0-2.

Anche il secondo derby della Tuscia va al Monterosi, che al Madami si sbarazza della Flaminia con una rete per tempo.

Combattutta, con poche occasioni ma comunque piacevole la partita di Civita Castellana, decisa da Pippi e Piro e vinta meritatamente dalla formazione biancorossa.

Modulo coperto per la Flaminia di Pierluigi Vigna, disposta dal suo allenatore con un prudente 3-5-2. Gli esterni di centrocampo Funari e Battaiotto sono pronti a rientrare sulla linea difensiva, in mezzo al campo gioca Crescenzo, in attacco Gori e Delgado. Più spregiudicato invece il Monterosi, con David D’Antoni che si affida a un 4-4-2 dove Sivilla e Manoni agiscono da attaccanti aggiunti, ai lati di Fanasca e Pippi.

La gara è piacevole ma nonostante un gioco vivace nella prima mezz’ora l’unica vera occasione la crea la squadra di casa. E’ il minuto numero quattro e Crescenzo sfiora il vantaggio con una doppia conclusione sventata da Mazzoleni. La partita però la fa il Monterosi, che al 32′ è bravo e fortunato a trovare lo 0-1 alla prima sortita offensiva: palla a Matuzalem, cross col contagiri dalla tre quarti, incornata di Pippi e vantaggio biancorosso.

Il gol accende la Flaminia, che prende in mano il pallino del gioco e al 39′ sfiora il pareggio con una bella penetrazione di Funari. Il difensore cerca Crescenzo a centro area ma il suo cross viene sventato dal portiere avversario. Prima del duplice fischio doppia espulsione per Vigna e D’Antoni, allontanati dall’arbitro per eccessive proteste.

Al rientro in campo non c’è nessuna variazione ma dopo sette minuti la Flaminia rompe gli indugi, inserendo Cardillo per Lucchese e arretrando Gori sulla linea dei centrocampisti. Al 54′ una bella conclusione di Delgado finisce alto di poco mentre il minuto successivo c’è la prima sostituzione del Monterosi: fuori uno spento Fanasca, dentro Piro.

All’82’ una punizione di Delgado richiede la deviazione di Mazzoleni sopra la traversa mentre all’87’ arriva il raddoppio degli ospiti, con un delizioso pallonetto del neoentrato Piro che scavalca Lazzari per il definitivo 0-2.

Grazie ai tre punti guadagnati i biancorossi salgono a quota 56 ma rimangono comunque al terzo posto, viste le contemporanee vittorie di Rieti (primo a 58) e Arzachena (seconda a 57).

Samuele Sansonetti


Serie D – girone G
la 27esima giornata
domenica 19 marzo

Albalonga – Latte Dolce 5-0
Arzachena – Lanusei 2-0
Avezzano – Trestina 2-3
Città di Castello – Rieti 1-3
Flaminia – Monterosi 0-2
Muravera – Foligno 3-0
Nuorese – San Teodoro 2-0
Torres – Ostiamare 0-4
Sansepolcro – L’Aquila 0-1


Serie D – girone G
la classifica

    SquadraPT
1   Rieti58
2   Arzachena57
3   Monterosi56
4   Albalonga52
5   Ostiamare52
6   L’Aquila50
7   Nuorese50
8   Sansepolcro41
9   Avezzano39
10   Flaminia36
11   Trestina36
12   Lanusei31
13   Latte Dolce24
14   San Teodoro22
15   Muravera21
16   Torres16
17   Città di Castello14
18   Foligno0

Serie D – girone G
la 28esima giornata
domenica 26 marzo

Arzachena – Città di Castello
Foligno – Torres
L’Aquila – Albalonga
Lanusei – Sansepolcro
Latte Dolce – San Teodoro
Monterosi – Nuorese
Ostiamare – Flaminia
Rieti – Avezzano
Trestina – Muravera

19 marzo, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564