__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Intervento di polizia e carabinieri - Cinque denunciati - I tre cittadini dell'est Europa fermati in centro dopo che si erano dati alla fuga - Al vaglio anche una presunta aggressione

Rissa tra romeni e italiani a viale Trento

Polizia

Polizia

Intervento dei Carabinieri

Intervento dei Carabinieri

Viterbo – Rissa tra romeni e italiani, cinque denunciati.

Intervento nella serata di ieri di polizia e carabinieri a due passi dal centro storico. A viale Trento, dove le forze dell’ordine sono arrivate a sirene spiegate per sedare una rissa tra romeni e italiani.

Cinque le persone coinvolte (tre dell’est Europa e due italiane), tutte denunciate a piede libero. Poliziotti e carabinieri sono ora al lavoro per chiarire il movente delle violenta lite, così come la dinamica. Al vaglio degli investigatori ci sarebbe anche una presunta aggressione.

I tre romeni, in particolare, sarebbero stati fermati e identificati dopo un breve caccia all’uomo. Al termine della rissa, e con il sopraggiungere delle forze dell’ordine, si sarebbero infatti dati alla fuga. A bordo di un furgone, che però sarebbe stato abbandonato dopo pochi metri. I tre avrebbero così tentato di dileguarsi a piedi, ma i poliziotti della volante sarebbero riusciti a individuarli e a bloccarli a piazza della Rocca, in pieno centro storico.

Poi è scattata la denuncia, a piede libero e per rissa. Come per gli italiani, che sarebbero stati fermati dai carabinieri.

20 aprile, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564