--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - La segnalazione di Arabella Ceccobelli

“Cani in spiaggia? A Tarquinia è vietato…”

Condividi la notizia:

Cane in spiaggia

Cane in spiaggia

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – Vorrei informare tutti i possessori di cani che il nuovo sindaco di Tarquinia ha emesso un’ordinanza sconosciuta al pubblico riguardo i cani.

Sono 10 anni che vado nella pineta di Spinicci e nella spiaggia libera attigua e stamani il personale della Guardia costiera girava per la spiaggia spiegando, alquanto imbarazzati, che il comune di Tarquinia con una nuova ordinanza vietava anche qui l’accesso ai cani, anche se legati e fermi sotto l’ombrellone.

Faccio presente che non esiste nessun cartello di divieto. Ma è questa la lotta all’abbandono dei cani? Puniamo chi ha comportamenti scorretti e non tutti. Il sindaco ha pensato di relegare cani e padroni in un pezzetto a Tarquinia, ghettizzandoli. Evviva.

Arabella Ceccobelli


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.


Condividi la notizia:
8 agosto, 2017

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR