--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lecce - Di lei si erano perse le tracce dallo scorso 3 settembre

16enne scomparsa, trovato il cadavere in un pozzo

Noemi Durini

Noemi Durini

Lecce – Ritrovato il cadavere di Noemi, la ragazza di 16 anni di cui si erano perse le tracce da dieci giorni a Specchia, nel leccese.

Il fidanzato della giovane, 17enne, come riporta Repubblica, avrebbe confessato l’omicidio. Il corpo della sedicenne era in un pozzo, nascosto da alcuni sassi, nel comune di Castrignano del Capo.

Sarebbe stato lo stesso 17enne a indicare il luogo esatto.

Le indagini da parte dei carabinieri si erano concentrate sul giovane, che dal canto suo, avrebbe sempre raccontato d’avere incontrato la fidanzata la mattina del 3 settembre e poi, d’averla lasciata a Specchia, non lontano dalla sua casa.

13 settembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564