Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Teatro Caffeina chiuso - Il comandante dei vigili del fuoco Giuseppe Paduano, che ha partecipato alla commissione di vigilanza per il rilascio della autorizzazioni

“Al momento non ci sono i presupposti per attività di pubblico spettacolo”

Condividi la notizia:

Viterbo - Giuseppe Paduano

Viterbo – Giuseppe Paduano

Viterbo – “Al momento non ci sono i presupposti per svolgere attività di pubblico spettacolo”. Il comandante dei vigili del fuoco Giuseppe Paduano interviene sulla chiusura del Teatro Caffeina che, a poco più di 24 ore dall’inaugurazione, ha sospeso le attività. “Non ci sono le autorizzazioni”, ha detto l’assessora Sonia Perà che presiede la commissione di vigilanza. A quella commissione hanno partecipato anche i vigili del fuoco e Paduano conferma come “al momento non ci siano i presupposti per l’apertura”.

“Venerdì – dice Paduano – eravamo anche noi alla commissione di vigilanza di pubblico spettacolo. Il progetto, presentato i primi di ottobre, prevedeva una modifica, ma al momento non c’era alcun atto autorizzativo da parte nostra per l’apertura. Quel tipo di teatro ce l’aveva in precendenza, quando però la sua configurazione era diversa. Avendo subito una ristrutturazione con cambiamenti sostanziali, è servito rivedere tutto. Ecco perché, di fatto, è venuto a decadere il certificato di prevenzione incendi.

Noi infatti, oltre a essere un organo di soccorso, facciamo verifiche per inadempienze proprio rispetto alla prevenzione degli incendi, con un ufficio di polizia giudiziaria che si attiva per certi casi”.

Ieri pomeriggio i vigili del fuoco sono tornati al teatro Caffeina. “L’autorizzazione – continua Paduano – è in fase di studio per cui non è detto che non possa andare bene, ma anche che possa andare male. Essendo stata fatta una seria ristrutturazione del teatro bisogna comunque vedere se effettivamente sia tutto come previsto dalla normativa.

Nella riunione della commissione, mi pare poi che, non solo da parte nostra, ma anche di altre persone convenute non ci siano stati tutti i presupposti per rilasciare l’autorizzazione.

Da parte nostra, siamo sempre disponibili al confronto e a dare il nostro contributo affinché la cosa possa essere risolta nel più breve tempo possibile. Tutto ciò deve essere fatto a norma di legge e, per ora, questa condizione non c’è. Il controllo mira a verificare i presupposti che l’attività di pubblico spettacolo si possa svolgere. Al momento, al teatro Caffeina, non ce ne sono”.


Condividi la notizia:
9 ottobre, 2017

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR