__

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Chiara Frontini (Viterbo 2020) attacca

“Residenti e commercianti della Teverina ostaggio di lavori mal gestiti”

Viterbo - I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo - I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo - I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo - I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo - I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo - I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo - I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – I lavori e il traffico sulla Teverina

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Bloccata la viabilità di una strada intera, con gravi danni per l’economia delle attività della strada Teverina.

Come al solito, nella totale assenza del Comune. Chiamati dai commercianti della zona, abbiamo effettuato un sopralluogo sul posto e parlato con gli esercenti, e ora chiediamo a gran voce che l’amministrazione agisca con tutti gli strumenti in proprio possesso per limitare i disagi.

Semaforo alternato. Impalcature da cantiere. Fastidiosi ingorghi e rallentamenti pericolosi. Pericolosi soprattutto per l’economia cittadina che è costretta a vedere penalizzate le numerose attività commerciali dislocate lungo una delle più importanti arterie viarie della città.

Ora, possibile che dei lavori per portare il metano possano bloccare così un intero quartiere? Senza considerare tutti i cittadini che si servono di quella strada per raggiungere i Comuni sulla Teverina.

È necessario che il Comune intervenga, rivedendo le autorizzazioni per ridurre al minimo i disagi: occorre regolamentare meglio l’organizzazione dei lavori che, se pur necessari, non possono bloccare il regolare e normale vivere quotidiano di migliaia di persone.

Peraltro, questo problema fa tornare in auge la questione della viabilità a Santa Barbara, le cui uniche vie di ingresso sono, per l’appunto, la Teverina e la Capretta, quest’ultima ridotta in condizioni penose. Ma questa è un’altra storia.

Chiara Frontini
Movimento Civico Viterbo2020

12 ottobre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564