--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ronciglione - E' morto questa mattina all'ospedale di Belcolle, dopo che l'auto sulla quale si trovava insieme agli amici era finita contro un albero - Gli altri due ragazzi non sarebbero in pericolo di vita

Schianto sulla Cimina, il 17enne non ce l’ha fatta

Sebastian Ragazzini

Sebastian Ragazzini

Sebastian Ragazzini

Sebastian Ragazzini

Ronciglione – Non ce l’ha fatta il 17enne rimasto ferito nello schianto sulla Cimina, all’alba di ieri. Sebastian Ragazzini è morto questa mattina all’ospedale Belcolle di Viterbo, dove era ricoverato nel reparto di rianimazione. Le sue condizioni sono sempre state gravissime, e la prognosi era riservata.

Il tragico incidente intorno alle 5 di ieri, a Ronciglione. Per cause da accertare, l’auto con a bordo Sebastian e altri due 20enni, tutti della provincia di Roma, si è schiantata contro un albero sulla Cimina, al chilometro 19. I ragazzi stavano tornando a casa dopo una nottata trascorsa in discoteca.

L’impatto è stato violentissimo, e i tre giovani sono stati trasportati al pronto soccorso in codice rosso. Le condizioni di Sebastian erano apparse subito gravissime, e non c’era quasi nessuna speranza che potesse farcela. Tutti hanno fatto il tifo per lui. A Canale Monterano, dove viveva e dove tutti gli volevano bene, e nel Viterbese, dove era conosciuto. Ma il 17enne intorno alle 11 di questa mattina ha mollato la presa, ed è morto. 
Gli altri due feriti, seppur gravi, non sarebbero invece in pericolo di vita.

Sul luogo dell’incidente, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri di Ronciglione e i vigili del fuoco.

13 novembre, 2017

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564