--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lazio - La regione invita gli amministratori a darsi da fare dopo la preallerta meteo

“Maltempo, i comuni mettano in atto i piani d’emergenza”

Condividi la notizia:

Spazzaneve della Protezione Civile

Spazzaneve della Protezione Civile

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – A seguito della preallerta per neve emessa dal centro funzionale regionale a partire dalla tarda mattinata di oggi, con nevicate al di sopra di 500-700 metri, con quota neve in progressivo calo fino a quote di pianura nel corso della sera, con apporti al suolo da deboli a moderati, si richiama l’attenzione dei Comuni sulla necessità di una puntuale messa in atto delle specifiche previsioni dei piani di emergenza comunale.

I comuni, oltre all’eventuale adozione di provvedimenti finalizzati a prevenire pericoli per la pubblica e privata incolumità in ragione delle criticità che potrebbero verificarsi alla viabilità, dovranno garantire pure, quali enti proprietari delle strade, la corretta manutenzione della rete viaria di propria competenza attraverso le operazioni di salatura preventiva e di rimozione del manto nevoso. Si rammenta, in tal senso, che è specifico onere dei comuni dotarsi di idonei quantitativi di sale da disgelo e di adeguate attrezzature per le suddette attività.

L’Astral , la città metropolitana e le province, quali enti proprietari della relativa rete stradale, dovranno provvedere alle medesime attività.

L’Agenzia di protezione civile garantirà le attività di propria competenza attraverso uno specifico dispositivo di intervento. Le scorte di sale da disgelo in dotazione dell’Agenzia potranno essere utilizzate in funzione di eventuali criticità che dovessero verificarsi. In caso di necessità, per interventi di assistenza alla popolazione, è attiva h24 la sala operativa della protezione civile della regione Lazio al numero: 803 555.

Regione Lazio

 


Condividi la notizia:
25 febbraio, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR