Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montalto di Castro - Gravissima la ragazza di 24 anni trasportata al Sant'Eugenio di Roma - Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Esplode villetta, morto 26enne

Montalto di Castro - La villetta subito dopo l'esplosione

Montalto di Castro – La villetta subito dopo l’esplosione

Montalto di Castro - La villetta subito dopo l'esplosione

Montalto di Castro – La villetta subito dopo l’esplosione

Montalto di Castro - L'appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro – L’appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro - L'appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro – L’appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro - L'appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro – L’appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro - L'appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro – L’appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro - L'appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro – L’appartamento distrutto a Torre di Maremma

Montalto di Castro – Esplode villetta, morto 26enne.

Tragico incidente questa notte intorno all’una e trenta nel comprensorio turistico Torre di Maremma a Montalto di Castro. 

Multimedia: Esplode villetta 1  – Esplode villetta 2 –  video

Per cause ancora in corso di accertamento si è verificata una potente esplosione che ha mandato letteralmente in frantumi una villetta. Un ragazzo di 26 anni ha perso la vita, mentre la fidanzata di 24, è stata ricoverata d’urgenza al Sant’Eugenio di Roma.

E’ stata ritrovata cosciente ma in gravi condizioni.

La causa scatenante sembra essere stata una fuga di gas. Una scintilla o un contatto elettrico avrebbero poi causato lo scoppio. Ma sono ancora in corso gli accertamenti.

Completamente sventrata l’abitazione: i muri non hanno retto alla deflagrazione e l’hanno ridotta in un cumulo di macerie con finestre spaccate, soffitto e pareti crollate e calcinacci che hanno invaso il giardino. 

Il 26enne, nato a Roma ma di origini egiziane, è stato scaraventato a diversi metri di distanza dalla casa ed è morto sul colpo. Inutili i soccorsi del 118 che hanno potuto soltanto constatarne il decesso.

La ragazza, invece, stando alle prime ricostruzioni si sarebbe trovata al piano superiore rispetto a dove si è innescata l’esplosione ed ha quindi riportato delle ustioni e delle ferite a causa delle fiamme e del fumo che si sono propagati in seguito. Le sue condizioni, seppur gravissime, non dovrebbero costarle la vita. 

I sanitari l’hanno trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma con l’eliambulanza dove è stata ricoverata con un codice rosso.

I primi ad intervenire, insieme ai vigili del fuoco di Gradoli, Viterbo e di Civitavecchia, sono stati i carabinieri di Montalto di Castro che hanno allertato il 118 e stanno tuttora procedendo alle indagini.

La villetta in questione si trova al civico 39 del complesso Torre di Maremma (comparto 9). I militari, insieme ai vigili urbani, si stanno anche occupando di verificare l’agibilità e la stabilità degli edifici vicini. Al vaglio ci sono le villette dei civici 40, 41 e 42. Gli altri non avrebbero subìto alcuna conseguenza.

Sul posto è arrivato anche il pm di turno della procura di Civitavecchia. L’area è stata delimitata e sequestrata.

10 marzo, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564

Ciminauto-1036x80-6-6-18