Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Elezioni comunali - Parte il valzer delle candidature - Ci sono anche Sabatini e Arena - 20 o 27 maggio possibili date per il primo turno

Via al valzer dei nomi, Ubertini, Contardo e Santucci

di Giuseppe Ferlicca

Luigi Maria Buzzi

Luigi Maria Buzzi

Viterbo - Gian Maria Santucci

Viterbo – Gian Maria Santucci

Daniele Sabatini

Daniele Sabatini

Claudio Ubertini

Claudio Ubertini

Giovanni Arena

Giovanni Arena

Enrico Maria Contardo

Enrico Maria Contardo

Viterbo – Sei candidati, almeno, per un posto da sindaco. Per Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega, nemmeno il tempo di festeggiare l’elezioni in parlamento dei rispettivi candidati, tra camera e senato, che è già tempo di buttarsi nelle elezioni amministrative. Possibile data per il voto, il 20 o il 27 maggio e quindici giorni dopo, il ballottaggio.

Si avvicina il voto in cinque comuni della Tuscia, Sutri, Vallerano, Vignanello, Valentano e Viterbo, ma la partita su cui tutti puntano è quella del capoluogo. Per il centrodestra, c’è voglia di riscatto e la scelta del sindaco Leonardo Michelini di non ricandidarsi ha avuto l’effetto acceleratore.

Possibili candidature in abbondanza. Troppe. Servirà un duro lavoro di sfoltitura per arrivare a un nome comune. Sempre che sia possibile. Altrimenti, si finirà come cinque anni fa. Tutti in ordine sparso. Chi tra i partiti farà un passo indietro?

Forza Italia da tempo è intenzionata a dare le carte. Compresa quella del primo cittadino. Un nome a caso. Giovanni Arena. L’attuale responsabile comunale si sta dando un gran da fare, molti hanno già “benedetto” la sua discesa in campo, persino il candidato presidente alla regione Stefano Parisi, o il coordinatore provinciale azzurro Dario Bacocco. Chissà se oggi è della stessa idea.

Arena gode d’incoraggiamenti pure in famiglia. La figlia Francesca, candidata alle regionali, aveva espresso il desiderio di vedere eletto Bacocco. Non è successo, non si può dire ancora per la seconda parte.

Certo, non sarà semplice. Concorrenza parecchia, anche dentro Forza Italia. Daniele Sabatini è considerato un candidato temibile dagli avversari. Le preferenze alle regionali pesano. Ma arrivare a convergere su di lui non sarà semplice. Non sembra il primo politico nei pensieri degli alleati e nemmeno dentro FI.

Ognuno ha il suo jolly, qualcuno pure più di uno. Come Fratelli d’Italia. Da un anno c’è un nuovo “fratello” nel gruppo comunale, Claudio Ubertini.

Già assessore, il suo nome sta circolando come papabile. Oppure, l’attuale capogruppo Luigi Maria Buzzi. Vice sindaco con Marini lo è già stato, si tratterebbe di salire di mezzo gradino. Sempre che a distanza di tempo, si ricordi come si faccia.

Altrimenti si parla di Andrea De Simone, nome noto in città, a metà fra impresa e politica.

E se FdI fa tris, pure la Lega cala i suoi assi. Lo ha detto abbastanza chiaramente Umberto Fusco, alla sua prima uscita da senatore. Il partito ha fatto l’exploit a Viterbo, sono maturi i tempi se non per un sindaco, almeno per il candidato sindaco. Ce n’è almeno uno già pronto. Enrico Maria Contardo. Pure lui ex assessore, anche lui con Marini sindaco. A meno che la Lega non punti su una donna.

Saranno giornate intense, ma di certo a oggi un vincitore c’è già ed è proprio Giulio Marini. Ubertini, Buzzi, Arena, Contardo sono tutti suoi assessori, quando amministrava. E ce n’è pure un quinto. Gianmaria Santucci.

Pure lui assessore con Marini, ma presidente della provincia. Qualche anno più indietro. Anche lui, possibile candidato alle prossime comunali.

Anzi, più che possibile è quasi certo. Espressione di tutto il centrodestra, alla coalizione piacendo. Altrimenti, c’è da scommettere che come cinque anni, sia pronto a ritentare con una sua lista. Nel frattempo, Fondazione ha una nuova sede. Un passo per volta.

Giuseppe Ferlicca

10 marzo, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564