--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali - Viterbo - Martina Minchella, segretario dell'unione comunale Pd, spiega il senso del documento approvato all'unanimità dalla direzione alla luce di quanto accaduto a palazzo dei Priori

“Al tavolo della coalizione MoRi e sindaco…”

Martina Minchella

Martina Minchella

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Intendo solo precisare che il documento approvato all’unanimità dalla direzione comunale del Pd parla di Moderati e Riformisti e del sindaco Michelini in rappresentanza dei mondi civici e sociali.

Questo perché, come riportato dalla stampa, i quattro consiglieri hanno lasciato Moderati e Riformisti da mesi proprio per la non condivisione della scelta fatta dai MoRi e dal sindaco Michelini di stare nella coalizione di centrosinistra, quindi il tavolo della coalizione convocato riguarda soltanto i soggetti politici e lo stesso sindaco che hanno fatto una scelta chiara per la coalizione di centrosinistra.

Tanto abbiamo precisato per evitare l’ennesima tempesta in un bicchiere d’acqua.

Fatti noti e pubblici da mesi con resoconti dettagliati sulla stampa delle legittime decisioni dei quattro soggetti che non aderendo da tempo più ai MoRi hanno fatto scelte alternative al centrosinistra.

È appena il caso di ricordare che il Partito socialista, alleato a livello nazionale del Pd, parteciperà al tavolo della coalizione come confermato dai vertici dello stesso partito a tutti i livelli.

Martina Minchella

Segretario Unione comunale Pd Viterbo

25 aprile, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR