--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali - Viterbo - In attesa dell'incontro di martedì a Roma, da Forza Italia segnali di una possibile intesa

Semaforo azzurro per Alessandro Usai?

di Giuseppe Ferlicca

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Caffeina - Alessandro Usai

Caffeina – Alessandro Usai

Viterbo – Semaforo azzurro per Alessandro Usai?

Il nome del giornalista Mediaset rimane “prima notizia” per il centrodestra. Nonostante gli ultimatum, le divisioni e gli scontri registrati negli ultimi giorni, dietro lo stop imposto per attendere la riunione a Roma di martedì, la situazione è se non rosea, parecchio azzurra lo è di certo.

Forza Italia zona (Arena e Bacocco) ha detto no alla proposta della Lega che parecchio piace a Fratelli d’Italia, invocando il tavolo nazionale a dirimere l’intricata matassa. Di fronte alla richiesta, gli ultimatum sono saltati.

Partiti in attesa, sguardo puntato verso la capitale. Ma non tutto, o meglio, non tutti sono fermi. I contatti continuano e i segnali che arrivano in zona Forza Italia sembrerebbero portare dritti verso un ritorno allo schema iniziale. Coalizione unita, candidando Alessandro Usai.

Quello del 17 aprile sarà un mezzogiorno di fuoco. La riunione è fissata per quell’ora, ma c’è chi assicura come alla fine i vertici nazionali, chiamati a discutere non solo di Viterbo ma delle amministrative nel loro complesso, arriveranno a un sostanziale via libera. Sarebbe già stato preannunciato.

Il che vuol dire ben poco. Le decisioni sono ribaltabili fino al minuto prima in cui sono prese e pure in quello successivo. Tuttavia, l’ipotesi che il centrodestra possa andare diviso va perdendo consistenza.

Nel frattempo si registrano altri segnali. Uno interessa l’Udc. Pronto ad affiancare una lista col simbolo da portare nel centrodestra. Quindi per sostenere la candidatura comune.

E poi, un rientro. Insistentemente circola voce secondo cui la lista dello Scarpone di Sergio Pirozzi possa orientarsi verso la Lega. Un altro pezzo di centrodestra che si aggiunge. Compreso, se dovesse andare in porto, il candidato alla carica di sindaco Stefano Caporossi.

Un altro pezzo che si “lega” al centrodestra.

Giuseppe Ferlicca

15 aprile, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR