Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Motori - La gara di regolarità per auto d'epoca il 19 e 20 maggio

Al via la 29esima coppa dei due Laghi

Motori - La Coppa dei due laghi a Viterbo

Motori – La Coppa dei due laghi a Viterbo

Viterbo – La coppa dei due Laghi è una manifestazione turistica di regolarità per auto d’epoca che fu ideata da un gruppo di amici, fondatori del Veteran car club di Viterbo, nel 1989. In tale data fu disputata la prima edizione.

La coppa rappresenta per il Vcc di Viterbo il fiore all’occhiello tra le numerose iniziative promosse dall’associazione stessa.

La manifestazione turistica, culturale e sportiva, si fregia di essere oramai una classica inserita nel Campionato nazionale di regolarità dell’Automotoclub storico italiano (Asi).

Il suo connubio tra cultura ed evento sportivo ha fatto raggiungere risultati lusinghieri come attestano i premi speciali conferiti dall’Asi.

Sin dalle sue origini, siamo già alla 29esima edizione, è stato fatto in modo che la manifestazione potesse figurare anche da volano propagandistico del territorio, cercando di reclamizzare i paesaggi, le presenze archeologiche ed i prodotti che l’Etruria meridionale possiede e conserva ancora oggi.

Il percorso ha sempre interessato nei due giorni di gara il lago di Bolsena e quello di Vico, valorizzando le bellezze architettoniche e paesaggistiche della provincia di Viterbo. Nel corso delle diverse edizioni, hanno preso parte alle manifestazioni campioni del volante come Prisca Taruffi, Massimo Natili, Germano Nataloni e Giovanni Marini Balestra e assi della regolarità come i campioni italiani Canè di Bologna, Aghem di Torino, Colombo di Milano e Moceri di Messina, contro i quali si sono battuti con onore piloti locali come Massimo Aquilani, Gianpaolo Veralli, Giancarlo Carli, Valentino Sensi e Tommaso Rossi.

Hanno partecipato alle manifestazioni personaggi dello spettacolo come Fabrizio Maffei, Luciana Turina, Carlo Loffredo e Franco Citti.

Normalmente prendono il via da Viterbo circa 50 equipaggi con macchine prestigiose degli anni 50-60-70 come le favolose Mercedes – Benz, Ferrari, Rolls Royce, Porsche, Triumph, Austin Healey, Mg, Siata, Cisitalia e le classiche marche italiane come Fiat, Alfa Romeo e Lancia.


Il programma:

Sabato 19 maggio raduno delle auto a piazza del Plebiscito a Viterbo. Partenza alle 10,15 e prima giornata di gara. Il percorso prevede il passaggio a Tuscania, Tarquinia, Montalto di Castro, Valentano, Capodimonte e Montefiascone. Rientro in piazza del Plebiscito a Viterbo alle 18. Cena nei giardini del Comune. Durante il percorso si svolgeranno 23 prove cronometrate.

Domenica 20 maggio partenza da piazza del Plebiscito a Viterbo alle 10,15. Si procederà passando per San Pellegrino, San Martino, lago di Vico, Ronciglione, Caprarola, Canepina, Vignanello. Arrivo con pranzo e premiazioni al castello di Vasanello. Durante il percorso si svolgeranno altre 12 prove cronometrate.

Dalla somma dei tempi dei due giorni si proclamerà il primo classificato assoluto che vincerà la coppa dei due Laghi.


Gli enti pubblici che hanno favorito l’iniziativa: comune di Viterbo, provincia di Viterbo, i comuni attraversati.

Sponsor: concessionaria Bmw – Autopremium, Banca di credito cooperativo di Roma, Axa assicurazioni di Pasquali, Terme dei Papi, Enerpetroli, Vitertire, Caffè Morganti di Roma, azienda agricola Chiara Profili, Assofrutti, Carrozzeria Fiorillo, Ceramiche Perugine, Villa Trasqua, che con la loro disponibilità rendono possibile la realizzazione di questa Manifestazione creando uno spettacolo viaggiante in ogni paese attraversato, che fa nascere ricordi ed emozioni legati ai primi anni di sviluppo ed evoluzione della tecnica motoristica nel mondo.


Il consiglio direttivo e organizzatore:

presidente: Luigi Berdini
vicepresidenti: Massimo Aquilani, Giancarlo Carli
consiglieri: Gabriele Pallini, Mario Taddeucci, Aldo Profili, Giacomo Prugnoli, Remo Ferdinandi, Sandro Ramacciani
segretario: Carlo Adami e Commissario Tecnico: Massimo Paccosi

16 maggio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR