Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

TW-cliccami-560x60-due-colori

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2018 - Viterbo - Mattinieri ai rispettivi seggi, gran parte degli aspiranti primi cittadini

Candidati sindaco, prima il voto e poi un caffè

Viterbo – (g.f.) – Il mattino ha il voto in urna.

Da stamani alle 7, seggi aperti a Viterbo e negli altri quattro comuni chiamati al rinnovo delle amministrazioni. Già dalle prime ore, diversi gli elettori tra le 66 sezioni in città, magari chi ha deciso d’approfittare della bella giornata di sole e andare al mare.

Diversi cittadini e praticamente tutti i candidati sindaco. Hanno preferito alzarsi di buon mattino per adempiere al loro dovere, ma loro oggi non andranno a prendere la tintarella. Hanno altro da fare.

Primo a varcare l’ingresso del seggio a San Martino al Cimino, Francesco Serra, alle 8,30. Poca fila, qualche saluto e poi, un caffè al bar. Ne servirà più di uno, la giornata è lunga e la nottata lo sarà ancora di più

Praticamente in contemporanea, al Paolo Savi depositava la sua scheda nell’urna, Chiara Frontini. Al Carmine, invece, ha votato attorno alle 9,15 Giovanni Arena, insieme alla figlia Francesca.

Non molto distante, a via Carlo Cattaneo, c’è il seggio dove alle 10,30 è stata Paola Celletti a esercitare il suo diritto dovere da elettrice.

In pieno centro, alle 11, scuole rosse, è stata la volta di Filippo Rossi. Fuori dal complesso scolastico ha incontrato diversi candidati d’opposte liste. Ormai il più è fatto, si è potuto permettere anche quattro chiacchiere.

E dopo il voto, un caffè. Per rimanere belli svegli e magari incontrare qualcuno, fare quattro chiacchiere. E magari convincere qualche indeciso.

Dal caffè all’aperitivo, invece, Luisa Ciambella. Dopo le 13, alla Quercia.

I seggi resteranno aperti fino alle 23. Subito dopo inizierà lo spoglio e in tarda nottata si conoscerà l’esito del voto, se ci sarà un nuovo sindaco o se sarà necessario il turno di ballottaggio tra i due più votati.

10 giugno, 2018

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564