--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2018 - Ballottaggio - La candidata di Viterbo Venti Venti e Viterbo Cambia: "Volete davvero un sindaco che fugge?" - Giovanni Arena: "Solo una sceneggiata"

Da una parte Chiara Frontini, dall’altra una sedia vuota…

Condividi la notizia:

Tribuna elettorale su Rai Tre - Chiara Frontini e una sedia vuota

Tribuna elettorale su Rai Tre – Chiara Frontini e una sedia vuota

 

Giovanni Arena

Giovanni Arena

Viterbo – (f.b.) – Da una parte Chiara Frontini, dall’altra una sedia vuota…

Alle 13,15 di oggi su Rai Tre, nello spazio riservato alla tribuna politica, sarebbe dovuto andare in onda il confronto tra i candidati sindaco di Viterbo al ballottaggio: Chiara Frontini per le liste civiche Viterbo Venti Venti e Viterbo Cambia e Giovanni Arena per la coalizione del centrodestra (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega e FondAzione).

Il confronto, però, è diventato un’intervista esclusiva a Chiara Frontini. La sedia che doveva essere occupata da Giovanni Arena, infatti, era vuota.

Durissimo il commento della candidata civica. “Posso capire che qualcuno può non esser pronto o portato al dibattito in piazza – dice -, ma nemmeno a una tribuna politica è inaccettabile. Quella sedia vuota è il simbolo della Viterbo che scappa”.

Poi un appello agli elettori, diffuso anche sul suo profilo Facebook.

Volete davvero un sindaco che fugge al confronto? – tuona Frontini -. Qui c’è una proposta di cambiamento, una squadra coesa e compatta, preparata, competente e con l’entusiasmo di fare, un programma concreto, frutto di un anno e mezzo di lavoro e di incontri con oltre 7000 cittadini, sei anni trascorsi tra la gente, sempre coerenti. C’è la prima donna sindaco della storia della città. C’è un progetto che ha tornato ad emozionare. C’è la speranza nel futuro. Di là, c’è una sedia vuota”.

Pronta la replica di Giovanni Arena. “Avevo comunicato che oggi non potevo – spiega il candidato del centrodestra -, ma non mi è stato dato modo di cambiare giorno oppure di organizzare un’intervista separata in un altro momento. Tutti gli incontri che ho in programma sul territorio sono imprescindibili e irrimandabili. La Rai non hanno voluto in nessun modo cambiare data, pazienza”.

Infine un commento sul posto vuoto. “Mettere lì una sedia vuota è stata solo una sceneggiata – taglia corto Arena -. Mi spiace per quei pochi che ancora seguono la tribuna elettorale all’ora di pranzo…”.


Condividi la notizia:
21 giugno, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR