--

--

Pigi-Battista-560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Comune - In due email tre cittadine chiedono spiegazioni - Tusciaweb invita Antonella Bruni a fare chiarezza inviando il documento autentico con le sottoscrizioni olografe

“Non abbiamo firmato la lettera appello ad Arena contro la nomina di Alessia Mancini…”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Alessia Mancini

Alessia Mancini

Antonella Bruni

Antonella Bruni

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo, non senza sconcerto, le email che riguardano tre firme della lettera appello ad Arena contro la nomina ad assessora di Alessia Mancini, esponente del movimento Fondazione.

Secondo quanto ci scrivono tre cittadine, tre firme sarebbero false. Se ciò fosse vero, e non abbiamo ragione di dubitare della loro parola, sarebbe politicamente veramente molto grave. A questo punto non possiamo non chiedere ad Antonella Bruni di inviarci la lettera autentica con le firme olografe. La petizione era stata infatti inviata proprio da Antonella Bruni. Quanto meno dalla sua mail box, con una mail da lei firmata e indirizzata al direttore. E proprio per questo era stata pubblicata.

Non ci sentiamo, a questo punto, di pubblicare una seconda email sempre inviata da Antonella Bruni a nome di una terza persona che spiega che una firma è stata inserita per errore. Questo per ovvie ragioni. La fiducia è una cosa che va rinnovata nel tempo.

Ora oltretutto le firme sono diventate tre. E un errore non può spiegare tre firme mai apposte.

Chiediamo ad Antonella Bruni di fare chiarezza, e l’unico modo ci sembra l’invio della lettera autentica con firme olografe. Ci scusiamo con le cittadine per quanto accaduto, ma ovviamente non avevamo nessun modo di verificare tutte le firme inviate. Oltre settanta. Insomma, non avevamo nessuno strumento per fare verifiche. E ci siamo ingenuamente, questo sì, basati sulla credibilità di chi ha inviato la petizione, che in passato ha ricoperto ruoli politici significativi in questa provincia. Ovviamente, abbiamo tolto i tre nominativi dalla lettera.

La direzione di Tusciaweb


Le email inviate alla direzione di Tusciaweb

 – Buonasera, con la presente sono a richiedervi la cancellazione immediata del mio nome Consuelo Trenta e di quello di mia madre Mirella Cratassa da questo articolo“Perché proprio Alessia Mancini come assessora?” in quanto noi non abbiamo mai sottoscritto questo testo.
Certa di un vostro celere intervento rimango in attesa di ricevere ulteriori delucidazioni al riguardo.
Cordiali saluti

Consuelo Trenta


Caro direttore 

Con grande sorpresa trovo il mio nome in una lettera aperta al sindaco Arena a sostegno della consigliera Antonella Bruni. 
Lettera in cui in pratica si invita Alessia Mancini a ritirarsi dal ruolo di assessore. 
Ci tengo a precisare di non aver mai firmato nulla. E non mi risultano casi di omonimia nella nostra città. 
Se così fosse effettivamente ci riserviamo di adire alle vie legali contro chi ha materialmente posto la mia firma. 
Buon lavoro 

Sara Cosimi 


11 luglio, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR