Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Viterbo - Il progetto prevede lo spostamento e la valorizzazione del portale cinquecentesco e del casale del XVI secolo

Una nuova porta di ingresso a nord della città…

di Daniele Camilli

Condividi la notizia:


Viterbo - I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo – I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo - I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo – I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo - Lucio Cappabianca

Viterbo – Lucio Cappabianca

Viterbo - I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo – I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo - I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo – I lavori lungo la Cassia nord

Viterbo – Una nuova porta d’ingresso alla città. A nord, lungo la Cassia. All’interno di un progetto più ampio, che coinvolge 13 ettari di terreno e cambierà il volto di Viterbo. Tra il quartiere Villanova e le strade che portano a Terni, Civitavecchia e Siena. A gestire i lavori, la Merlani costruzioni su appalto della società Co.Rel..


Multimedia: Una nuova porta di ingresso alla cittàVideo


Succede questo. Non la distruzione di un portale cinquecentesco. Anzi, quest’ultimo, smontato e catalogato, verrà ricostruito così com’è trenta metri più avanti. Rivolto a nord. Valorizzato. Una vera e propria porta di ingresso alla città. Per chi viene da Montefiascone o dalle colline del Chianti. Il tutto con le autorizzazioni del caso. Dalla Soprintendenza al Comune. 

Alle spalle del portale, il casale del XVI secolo. Ristrutturato e circondato da un parco di ulivi secolari, in parte già piantati. 

“Il portale è un bene monumentale da salvaguardare – ha esordito il direttore dei lavori Lucio Cappabianca -. Verrà smontato e rimesso in piedi poco più avanti. I pezzi sono stati tutti catalogati, uno per uno. L’obiettivo è quello di dare risalto sia al portale che al casale alle spalle, valorizzando uno degli ingressi principali alla città. Un biglietto da visita capace di dare subito a chi arriva l’idea di un centro urbano medievale”.

Il progetto complessivo prevede una serie di interventi in un’area di circa 13 ettari. Il primo consiste nell’ampliamento della Cassia che, proprio a ridosso del portale – per questo verrà spostato -, passerà da uno a quattro corsie. Assieme al recupero del casale, anche quello della piccola fontana ottocentesca di fronte al cimitero di San Lazzaro. Verranno poi realizzate due rotatorie. Una in via Villanova l’altra in strada San Lazzaro. Previsti infine 60 mila metri quadrati di parcheggi pubblici, zone verdi e un’area ricettività per spettacoli viaggianti.

 “I lavori di smontaggio del portale dureranno per tutta la settimana – ha aggiunto Cappabianca -. Abbiamo scelto questo periodo perché c’è meno traffico e i disagi per le persone che viaggiano sono ridotti al massimo, così come la possibilità di intasamenti che poi si rifletterebbero su tutta quanta la città. Lavori che riprenderanno a settembre dopo la pausa estiva”.

Una nuova area al servizio della città. Una piattaforma che permetterà di smistare il traffico in ingresso e in uscita, garantire maggiore sicurezza stradale e incanalare cittadini e turisti in modo più razionale verso le zone industriale, commerciale e del centro storico.

Daniele Camilli


– Il sindaco Giovanni Arena – “Al via i lavori a Viterbo nord che cambieranno il volto della città”


Condividi la notizia:
2 agosto, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR