--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Si è abbattuto su due muri - Va verificata la staticità - Il sindaco Arena: "Viabilità alternativa in zona"

Albero crollato, chiusa via del Pilastro

di Giuseppe Ferlicca

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Viterbo – Pianta crollata, chiusa via del Pilastro, nel tratto compreso tra l’ingresso di pratogiardino Lucio Battisti e l’incrocio con via Signorelli.

Il grosso albero è precipitato a terra ieri pomeriggio durante la forte grandinata, si è abbattuto sulla sede stradale, ma colpendo la cinta muraria di una proprietà privata e quella sul lato opposto, la recinzione della villa comunale.

Sul posto sono subito arrivati i vigili del fuoco per mettere in sicurezza l’area, insieme a tecnici del comune e alla polizia locale per la gestione del traffico.

Viterbo - Il pino caduto su via del Pilastro

A verificare la situazione, anche il sindaco Giovanni Arena. “L’albero – spiega Arena – è caduto sui due muri. Si rende necessario, quindi, verificare la staticità delle recinzioni, prima di ripristinare la circolazione in zona. Dalla parte di pratogiardino Lucio Battisti, provvederemo direttamente, l’altra spetta ai proprietari”. Il comune può sostituirsi e poi chiedere indennizzo per l’intervento.

“Nel frattempo, il tratto rimarrà chiuso – continua Arena –  predisponendo percorsi alternativi, come il doppio senso di marcia su via Signorelli”.

In pratica, sul versante ingresso pratogiardino Lucio Battisti, la strada è percorribile, ma solo per un tratto. Non si può arrivare all’incrocio del Pilastro. Dall’altra parte, invece, da valle Faul si arriva all’incrocio, per poi svoltare, ma non è possibile proseguire fino a piazzale Gramsci.

Le verifiche richiederanno tempo, almeno fino a lunedì. “Per il resto – continua Arena – non ci sono stati grossi disagi. Vista la quantità d’acqua caduta in pochi minuti in città si sono registrati allagamenti, poi riassorbiti. Anche in centro, la recente pulizia delle caditoie ha funzionato”.

Albero caduto - Vigili del fuoco al lavoro

L’albero crollato al Pilastro non ha avuto altre conseguenze. Fortunatamente, nel momento in cui è caduto nessuno stava passando in zona.

Sempre nel pomeriggio di ieri, altri due alberi sono crollati sulla Tuscanese, con la chiusura al traffico, il tempo necessario a ripulire la carreggiata. Sulla stessa strada, registrate cadute di rami, a causa sempre del forte vento.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
19 agosto, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR