--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Si concludono nel più tragico dei modi le ricerche di Fernando Perugini, disperso da mercoledì mattina

Ritrovato morto l’anziano scomparso a Tarquinia

Fernando Perugini, il 94enne scomparso da Tarquinia

Fernando Perugini, il 94enne scomparso da Tarquinia

Tarquinia - Anziano scomparso - Il ritrovamento del corpo di Fernando Perugini

Tarquinia – Anziano scomparso – Il ritrovamento del corpo di Fernando Perugini

Tarquinia - Anziano scomparso - Il ritrovamento del corpo di Fernando Perugini

Tarquinia – Anziano scomparso – Il ritrovamento del corpo di Fernando Perugini

Tarquinia - Anziano scomparso - Il ritrovamento del corpo di Fernando Perugini

Tarquinia – Anziano scomparso – Il ritrovamento del corpo di Fernando Perugini

Tarquinia – Si sono concluse nel più tragico dei modi le ricerche di Fernando Perugini, il 94enne scomparso mercoledì mattina da Tarquinia. L’anziano è stato ritrovato morto nel pomeriggio di oggi, dopo 36 ore, in località Il Giglio.

Nella zona, poco lontana dalla Top 16, da dove Perugini si era allontanato, sono presenti i sanitari del 118, la polizia e i volontari della protezione civile.

Perugini è stato cercato ovunque. Dai sommozzatori dei vigili del fuoco nel fiume Marta. In stazione. Oltre che nella zona Top 16, dove viveva, strada dell’Acquetta e la litoranea.

Mercoledì l’anziano, dopo essere uscito di casa intorno alle 9 con la sua bicicletta, non ha più fatto ritorno. Se non per lasciare la spesa nel garage. Intorno a mezzogiorno, solitamente l’orario del rientro, i figli hanno fatto scattare l’allarme.

Le ricerche di vigili del fuoco, poliziotti, carabinieri, forestali, finanzieri e volontari di protezione civile sono state a tappeto. È intervenuta la squadra boschiva dei vigili del fuoco di Tuscania e il servizio di topografia applicata al soccorso per la ricerca persone. L’unità cinofila e l’elicottero, che ha perlustrato la zona dall’alto. Con il gps i soccorritori hanno tracciato anche le zone presumibilmente percorse da Perugini.

9 agosto, 2018

            Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR