--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Giulo Marini (FI) va in rotta di collisione col senatore Margiotta, addossando ai Dem la mancata realizzazione dello scalo

“Governo, regione e comune a trazione Pd non hanno fatto niente per l’aeroporto”

Condividi la notizia:

Giulio Marini

Giulio Marini

Viterbo – (g.f.) – “Salvatore Margiotta ha letto male le carte”. Aeroporto di Viterbo, entra in pista Giulio Marini. Il consigliere comunale FI ed ex sindaco va in rotta di collisione con il senatore Pd.

Alla festa di partito agli Almadiani, parlando dell’occasione persa d’avere nella Tuscia il terzo scalo laziale, Margiotta ha individuato come causa, litigi a livello locale, di natura urbanistica.

Con l’effetto d’avere lasciato indietro la pratica. Rendendo facile il compito all’allora presidente del consiglio Mario Monti, di revocare i fondi assegnati. Nonostante lo scalo fosse ancora nel piano Enac.

Una ricostruzione che non solo a Marini non piace, ma che confuta. Il progetto aeroportuale è maturato durante la sua amministrazione comunale.

“Purtroppo Margiotta ha letto male le carte – sostiene Marini – non c’è stata nessuna discussione o litigio per l’assetto urbanistico, ma c’è stata malafede, poiché, otto giorni prima della scadenza della legislatura, Monti ha cancellato l’aeroporto senza confrontarsi con nessuno”.

Scelta in solitaria, afferma Marini: “La cabina di regia è stata esautorata e l’unica cosa che mi rimaneva da fare era il ricorso al Tar. Ma negli anni successivi, il governo, la regione il comune a trazione Pd, cosa hanno fatto per ridare una legittima aspirazione alla città di Viterbo?”.

Amara la risposta del consigliere azzurro: “Non hanno nemmeno coltivato in maniera forte il ricorso al Tar”. Quindi un suggerimento al senatore Dem: “Ah Margiotta, leggi meglio”.


Condividi la notizia:
16 settembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR