--

--

560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Santucci (Fondazione) chiede di discuterne in terza commissione ma in maggioranza c'è chi dice no.

“Ztl a via san Lorenzo da rivedere”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Viterbo - Gianmaria Santucci

Viterbo – Gianmaria Santucci

Viterbo – (g.f.) – “La ztl a via san Lorenzo va modificata”. Gianmaria Santucci aveva inserito il punto nel programma elettorale di Fondazione e adesso che è in maggioranza non ha perso tempo.

Un minuto dopo l’elezione a presidente di Fabrizio Purchiaroni in terza commissione, ha chiesto la convocazione per affrontare l’argomento. “In campagna – ricorda Santucci – avevamo preso l’impegno di modificare gli orari”. Adesso se ne può parlare.

Tra i punti con i quali Fondazione ha chiesto il voto ai viterbesi c’è anche la zona a traffico limitato introdotta dalla precedente amministrazione. Anzi, secondo il programma non dovrebbe più esserci. Si parla di abrogazione e trasformazione in una chiusura veicolare estiva serale del quartiere medioevale.

“Noi siamo per toglierla – continua Santucci – in maggioranza non tutti sono d’accordo, discutiamone”. Il dibattito, a quanto pare, si preannuncia acceso.

Dalle parti di san Lorenzo, a santa Rosa non tutto è filato liscio. Sempre per la chiusura, ma la ztl non c’entra. “Il 3 settembre – ricorda Santucci – la strada è rimasta praticamente chiusa, nessuno poteva entrare”.

Risultato: commercianti con le mani in mano: “Quello che ha incassato di più – osserva Santucci – avrà fatto 200 euro”.

Dal centro alla periferia, il consigliere Fondazione vuole discutere pure della viabilità a santa Barbara. L’idea è un nuovo assetto viario nel quartiere, altra battaglia di Fondazione.

La terza commissione che si è appena insediata ha già di che discutere. Non solo la viabilità, Alvaro Ricci (Pd) punta a Francigena e agli acquisti dei nuovi mezzi, ma pure i lavori appaltati dalla precedente amministrazione e non ancora avviati. L’elenco sarebbe lungo. Tempo non manca.

13 settembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR