--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Voci insistenti danno l'assessore Ubertini e i consiglieri Micci e Cepparotti in uscita da FdI

Due “fratelli e una sorella” pronti a passare alla Lega?

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Viterbo - Consiglio comunale - Elisa Cepparotti e Andrea Micci

Viterbo – Consiglio comunale – Elisa Cepparotti e Andrea Micci

Viterbo - Claudio Ubertini

Viterbo – Claudio Ubertini

Viterbo – (g.f.) – Due “fratelli e una sorella” pronti a passare con la Lega?

Fermento nel centrodestra in comune, in due fra le principali forze politiche che sostengono il sindaco Giovanni Arena. Da Fratelli d’Italia alla Lega.

Le voci, stamani, durante la prima commissione circolavano con insistenza.

L’assessore all’Urbanistica Claudio Ubertini, i consiglieri Andrea Micci ed Elisa Cepparotti sarebbero pronti al grande salto. Da Giorgia Meloni a Matteo Salvini. Cepparotti è presidente della prima commissione (Affari generali), Micci della quinta (società partecipate).

Provando a sondare il terreno in zona leghista, il passaggio è dato pressoché per certo. Più di uno ha confermato, non senza qualche perplessità. Più abbottonati, e si capiscono bene le ragioni, dalle parti di Fratelli d’Italia.

Se così dovesse essere, al partito del deputato Mauro Rotelli verrebbero a mancare tre elementi importanti e soprattutto, gli equilibri in maggioranza si sposterebbero sensibilmente.

Adesso, le tre principali formazioni, Lega, FdI e FI hanno ciascuna sei consiglieri.

Se dovesse avvenire lo spostamento, i “fratelli” si vedrebbero dimezzare la potenza e la Lega diventare primo gruppo a palazzo dei Priori, salendo a quota otto.

Fantasie? Qualche volto preoccupato mentre commentava lo spostamento multiplo sembrava suggerire l’esatto contrario.

Di certo, il passaggio dell’assessore Ubertini, se tale sarà, non potrà che essere in compagnia.

Se lasciasse da solo, Fratelli d’Italia avrebbe vita facile a sfiduciarlo cinque minuti dopo, ma se l’esponente all’Urbanistica si porta dietro un paio di consiglieri, andrebbe a rinforzare la Lega, che politicamente potrebbe sostenere un esponente in più in giunta, ma probabilmente non le presidenze delle due commissioni, non entrambe almeno.

Ma gli uomini del senatore Fusco cosa ne pensano?

8 novembre, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR