--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Visi rilassati a fine incontro nell'ufficio del sindaco Arena ma le forze politiche prendono tempo - Si cerca una soluzione dopo il passaggio di 3 da FdI a Lega

Riunione del centrodestra, tutto rinviato a mercoledì

di Giuseppe Ferlicca

Condividi la notizia:

Viterbo - Comune - Il sindaco Arena esce dalla riunione

Viterbo – Comune – Il sindaco Arena esce dalla riunione

Viterbo - Comune - Il centrodestra a fine riunione

Viterbo – Comune – Il centrodestra a fine riunione

Viterbo - Comune - Il centrodestra a fine riunione

Viterbo – Comune – Il centrodestra a fine riunione

Viterbo – Arrivederci a mercoledì. Riunione di maggioranza in comune chiusa con un sostanziale nulla di fatto, per chi vede il bicchiere mezzo vuoto o con la presa d’atto che nel centrodestra vada data dignità a tutte le forze politiche, per chi il bicchiere è mezzo pieno.

È l’esito dell’incontro stamattina alle 10, convocato dal sindaco Giovanni Arena. C’erano tutti, dai “piani alti” della politica locale, i senatori Francesco Battistoni (FI) e Umberto Fusco (Lega), ai rappresentanti dei gruppi, responsabili di partito, capigruppo.

Impegnati a trovare una via d’uscita all’impasse che si è venuto a creare col passaggio di tre esponenti, da FdI alla Lega. All’uscita, i più “abbottonati” sono i rappresentanti di Fratelli d’Italia. Metabolizzano i discorsi in riunione, probabilmente.

Non si è parlato di rimpasti, non si è parlato di presidenze di commissioni, non si è parlato di nomine esterne a palazzo dei Priori. Sentendo i diretti interessati, viene da pensare che siano rimasti muti per circa due ore. O forse no.

Qualcosa se lo sono detta, possibili soluzioni, che passano dalle deleghe ancora in possesso del primo cittadino e che transiterebbero nel gruppo di Fratelli d’Italia, per compensare l’uscita dei tre.

Un assessore e due presidenti di commissione in meno per una formazione che ha dato il suo contributo all’elezione di Arena e alla vittoria del centrodestra in qualche modo andranno compensati. Per quieto vivere. E perché alla fine, nessuno pare intenzionato a mettere in crisi l’amministrazione.

Quindi, meglio pensarci bene. A mercoledì.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
17 novembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR