--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Orte - Comune - L'intervento del primo cittadino sulle necessità della stazione

“Alta velocità e soluzioni per i pendolari all’incontro con Rfi”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Angelo Giuliani, sindaco di Orte

Angelo Giuliani, sindaco di Orte

 

Daniele Proietti, assessore urbanistica Orte

Daniele Proietti, assessore urbanistica Orte

Orte – Riceviamo e pubblichiamo – All’incontro per la possibile fermata dell’alta velocità ad Orte tenutosi ieri presso la sede Rfi a piazza Croce Rossa hanno partecipato, per il comune di Orte, il sindaco Angelo Giuliani e l’assessore Daniele Proietti. 

L’intervento del primo cittadino di Orte non si è limitato a una semplice analisi sulla fattibilità della fermata, ma ha allargato i confini della discussione partendo dalle molteplici criticità che colpiscono Orte e tutta la popolazione pendolare che quotidianamente si reca a Roma per lavoro. 

Il primo pensiero del sindaco è stato dunque per i pendolari che ogni giorno sono costretti a subire  ingenti ritardi proprio per favorire il passaggio dell’alta velocità. Ritardi che, sempre più spesso, causano la perdita della coincidenza dell’autobus per tornare a casa.

Ma non è tutto. Giuliani ha ricordato anche la mancata fermata del treno regionale da e per Foligno che, inspiegabilmente, ha smesso di effettuare fermate ad Orte, aggiungendo ulteriori disagi. Inoltre  va imputata all’alta velocità anche la soppressione del posto di manovra di Sant’Oreste. E’ stato inoltre ribadito il ruolo strategico della fermata Av ad Orte, visto il potenziale bacino costituito dalla provincia di Viterbo, dall’Umbria e dal reatino. 

“La nostra città – ha concluso Giuliani – considera la stazione una risorsa fondamentale per lo sviluppo e per l’occupazione di tutto il territorio e da sempre è a servizio della ferrovia. Ma l’impegno e gli investimenti compiuti in favore della ferrovia devono essere riconosciuti e valorizzati. E’ giunto il momento che anche l’alta velocità trasformi il contributo ricevuto in opportunità. Reputiamo dunque positiva la dispobilita dimostrata dai vertici Rfi e Trenitalia alla stesura di un documento tecnico sulla fattibilità dell’Av da discutere nel prossimo incontro di gennaio”. 

L’assessore Proietti ha voluto ringraziare tutte le forze politiche che si sono unite nell’azione intrapresa dall’amministrazione comunale di Orte.

“Un segnale importante – ha aggiunto – che si fa portavoce delle istanze di migliaia di persone. Auspichiamo dunque che la  comprensione delle nostre motivazioni si traduca in risposte concrete”.

Comune di Orte

8 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR