Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Fermato un 23enne senza fissa dimora originario del Mali - Questa mattina il giudice ha convalidato l'arresto in carcere

Poliziotti aggrediti alla stazione di Porta Fiorentina

Condividi la notizia:

La stazione di Porta Fiorentina

La stazione di Porta Fiorentina

Viterbo - Polfer - Il comandante sostituto commissario Marco Buttinelli

Viterbo – Polfer – Il comandante sostituto commissario Marco Buttinelli

Viterbo – Agenti aggrediti da un africano senza fissa dimora nei pressi della stazione di Porta Fiorentina. 

E’ successo verso le 9 di ieri mattina quando il comandante della Polfer, Marco Buttinelli, ha dovuto richiedere l’intervento del 113 in ausilio del personale della polizia ferroviaria. 

Sul posto si sono precipitati gli uomini della squadra volante della questura i quali hanno provveduto al fermo di un 23enne del Mali, Habdullahi Dabo, arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, avendo dato in escandescenze e colpito a calci e pugni ben quattro poliziotti, nel tentativo di sottrarsi all’identificazione. 

Questa mattina il fermo è stato convalidato dal giudice Roberto Colonnello, pm Michele Adragna, il quale ha disposto la misura cautelare dell’arresto in carcere fino al processo per direttissima rinviato al 22 gennaio. 


Condividi la notizia:
24 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR