--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Comune - Frontini (Viterbo 2020) sulla sentenza che dà ragione ai lavoratori - Arretrati per circa 200mila euro

“Autisti Francigena, il contributo salariale era dovuto”

Condividi la notizia:

Chiara Frontini

Chiara Frontini

Viterbo – (g.f.) – Autisti Francigena e contributo salariale regionale. Una prima sentenza dà ragione ai lavoratori.

Sono ventiquattro i dipendenti interessati e adesso la società comunale si trova nella non facile situazione di dover versare a quanti ne avevano fatto richiesta, una discreta somma.

Un vicenda che si trascina da lungo tempo, attraversando diverse amministrazioni. Erano stati gli stessi lavoratori a procedere per via legale, ritenendo che il contributo spettasse loro di diritto.

Stando a un primo calcolo, si tratta di diversi soldi che Francigena dovrà versare ai lavoratori: “Si parla di circa 200mila euro d’arretrati”. A spiegarlo è Chiara Frontini (Viterbo 2020) che della materia se ne era occupata e a più riprese, negli anni scorsi.

“Ricordo – spiega Frontini – che nella precedente consigliatura abbiamo fatto almeno quattro o cinque interrogazioni, tentando di porre il problema in tutte le sedi”.

Inascoltati, a quanto pare, ma vista la piega che sta prendendo la situazione, qualcuno forse avrebbe dovuto prestare maggiore attenzione.

“Adesso, la sentenza dimostra che avevamo ragione a porre il problema – precisa Frontini – è stata data ragione ai lavoratori e adesso come si mette una pezza, considerando che il problema non è che nasce da oggi o ieri, ma ha attraversato diverse amministrazioni?”.


Condividi la notizia:
16 gennaio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR