Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Maltempo - Non suonerà la campanella pure in alcuni istituti della provincia - Stop alle lezioni all'università

Neve, a Viterbo ancora scuole chiuse

Condividi la notizia:

Maltempo - La neve a Viterbo - Il Paolo Savi chiuso

Maltempo – La neve a Viterbo – Il Paolo Savi chiuso

Maltempo - La neve a Viterbo - Piazza San Lorenzo

Maltempo – La neve a Viterbo – Piazza San Lorenzo

Viterbo – Maltempo, a Viterbo le scuole resteranno chiuse anche domani 23 gennaio.

Nella notte tra martedì e mercoledì e nella mattinata di domani sono previste ulteriori nevicate, miste a pioggia. Le temperature si aggireranno sui due gradi. E il sindaco di Viterbo Giovanni Arena, nel corso del Centro coordinamento dei soccorsi, presieduto dal prefetto Giovanni Bruno, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale (compresi gli asili nido) anche per la giornata di domani. Schiarite e un po’ di sole, infatti, sono previste solo dal pomeriggio di mercoledì.

“Domani, 23 gennaio, chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale. Asili nido compresi – fa sapere il comune di Viterbo -. Lo ha stabilito in via precauzionale il sindaco Giovanni Maria Arena con apposita ordinanza a conclusione della riunione in prefettura di questo pomeriggio e a seguito dell’ultimo bollettino meteo, nel quale non si escludono nuove precipitazioni a carattere nevoso nelle prossime 24 ore, in particolare modo in orario notturno. Lo stesso bollettino conferma inoltre il persistere di temperature molto basse, condizione che favorisce la formazione di ghiaccio sulle strade. Tale situazione – si legge nell’ordinanza – risulta particolarmente insidiosa in prossimità dei plessi scolastici, laddove maggiore risulta la mobilità di persone e mezzi. Rilevata la contingibilità della situazione e ravvisata l’urgenza di salvaguardare l’incolumità pubblica e la sicurezza della popolazione, il sindaco ha pertanto disposto tale chiusura”.

Il Ccs, a cui prendono parte anche i poliziotti della questura e i vigili del fuoco, è tornato a riunirsi nel pomeriggio di oggi. Continuare a monitorare l’evoluzione del fenomeno meteorologico che ha colpito la provincia dopo la nevicata della notte, è fondamentale.

Continuerà a essere sospesa anche domani l’attività didattica all’università della Tuscia. “I docenti – ha sottolineato il rettore Alessandro Ruggieri – dovranno inserire una data aggiuntiva per gli appelli previsti nei giorni di chiusura, oppure posticipare le date degli esami”. Gli uffici dell’Unitus resteranno comunque aperti per le consuete attività amministrative.

Stop alle lezioni anche in alcuni istituti della provincia: Bagnoregio, Celleno, Latera, Lubriano e Montefiascone.

È invece prevista la riapertura delle scuola a Oriolo Romano, San Lorenzo Nuovo e Vitorchiano.

Il comune di Acquapendente fa invece sapere: “Per l’eventuale chiusura delle scuole per domani vale il comunicato di ieri. Un’eventuale ordinanza sarà comunicata prima delle 6,20. Al momento ad Acquapendente la neve non c’è, vediamo domattina presto”.


Condividi la notizia:
22 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR