--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Le decisioni del giudice sportivo dopo l'aggressione al direttore di gara: due calciatori squalificati per uno e due turni, un dirigente inibito fino al 18 marzo e vittoria per 3-0 agli Allievi del Monterosi

Calcio all’arbitro, giocatore del Montefiascone squalificato per due anni e 10 mesi

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Un arbitro - Foto d'archivio

Sport – Calcio – Un arbitro – Foto d’archivio

Montefiascone – Altro arbitro aggredito e altra lunga squalifica.

L’episodio, stavolta, è andato in scena al Fontanelle di Montefiascone durante il match tra gli Allievi gialloverdi e quelli del Monterosi.

Il campionato in questione riguarda gli under 17 regionali e l’incontro è stato interrotto durante la ripresa.

“Al 15esimo del secondo tempo – si legge nel comunicato ufficiale del giudice sportivo Ernesto Milia – l’arbitro espelleva per doppia ammonizione il calciatore A. F. (Montefiascone). Al 15esimo del secondo tempo l’arbitro espelleva il calciatore A.C. (Montefiascone) per avergli rivolto gravi offese e minacce.

Nella circostanza il signor F. C. (Montefiascone) spingeva alle spalle l’arbitro e successivamente lo colpiva con un calcio a un polpaccio provocandogli forte dolore. In conseguenza a tale aggressione il direttore di gara sospendeva definitivamente la gara al 15esimo del secondo tempo sul seguente punteggio: Montefiascone – Monterosi 0-2.

Dopo la sospensione della gara, il dirigente del Montefiascone Claudio Ciampicotto avvicinava l’arbitro rivolgendogli gravi offese. A seguito dell’aggressione, l’arbitro persistendo il dolore si portava all’ospedale Belcolle di Viterbo dove gli riscontravano contusione alla gamba destra guaribile in cinque giorni“.

Il match sospeso risulta vinto 3-0 dal Monterosi a seguito della delibera del giudice sportivo, che ha anche inflitto una multa di 100 euro al club gialloverde. Inoltre Ernesto Milia ha deciso di “inibire Claudio Ciampicotto fino al 18 marzo 2019 e di squalificare F. C. fino al 31 dicembre 2021, A.C. per due gare effettive e A. F. per una gara effettiva”.

Samuele Sansonetti


Articoli: Calcio all’arbitro durante una partita tra giovanili di Samuele Sansonetti


Condividi la notizia:
15 febbraio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR