--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Venerdì primo marzo, alle 17,30, al teatro San Leonardo Murialdo l'incontro organizzato da Lavoro e Beni comuni

Padre Alex Zanotelli parla di “Sicurezza”

Condividi la notizia:

Padre Alex Zanotelli

Padre Alex Zanotelli

Padre Alex Zanotelli

Padre Alex Zanotelli

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – L’economia italiana è in recessione, il lavoro è un problema che assilla e non solo i giovani; di più: la convivenza civile e la solidarietà sociale sono in crisi, la cultura in stato confusionale, le organizzazioni criminali estendono il loro campo di affari, la “morale pubblica” è sempre più deprecabile, gli egoismi regionali rischiano di spezzare l’Italia.

E il livello di fiducia dei cittadini nelle Istituzioni e nella capacità della Politica di dare soluzioni concrete è sempre più basso… In questo contesto, lo spettro che si aggira sul paese (e sull’Europa) si chiama sicurezza! Una realtà, ormai un luogo comune quotidianamente rinforzato dalle tv e dai giornali e amplificato dai social media: un allarme da non sottovalutare, ma che va ascoltato, interpretato, volta a volta ridimensionato e quando è il caso fermamente denunciato.

Il Comitato Lavoro e Beni Comuni di Viterbo ha invitato ad un dibattito pubblico sul tema Alex Zanotelli: padre missionario, è stato direttore della rivista “Nigrizia” ed è vissuto per anni in diversi Paesi dell’Africa, esperienza cui ha dedicato il racconto autobiografico “Korogocho, alla scuola dei poveri”; dal 2002 risiede stabilmente a Napoli, nel rione Sanità, dove continua la sua missione dalla parte degli ultimi.

In Italia, padre Zanotelli è noto anche per il suo impegno civile e per le sue posizioni a difesa del Beni comuni e ambientali, in particolare dell’acqua pubblica. E’ recente la pubblicazione del suo libro “Prima che gridino le pietre”, il cui titolo riprende un’espressione di papa Francesco.

L’incontro con Alex Zanotelli si terrà venerdì prossimo, 1° marzo – alle 17,30, a Viterbo, al teatro San Leonardo, messo a disposizione dalla parrocchia del Murialdo.

All’introduzione di Paola Celletti, per il Coordinamento di Lavoro e Beni Comuni, seguirà un’informativa dell’avvocato Carlo Mezzetti, che farà riferimento anche alla situazione viterbese e quindi l’intervento di padre Zanotelli, che non mancherà di confrontarsi con i presenti sulle cause, sulle risposte da dare e sulle azioni che insieme siamo chiamati ad opporre ai fenomeni di degrado che ci preoccupano.

Lavoro e Beni Comuni


Condividi la notizia:
24 febbraio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR