Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Importante traguardo per il centrocampista della Viterbese, che contro il Pisa ha toccato la centesima presenza con la squadra laziale

Diego Cenciarelli arriva a “quota 100” in maglia gialloblù

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Diego Cenciarelli

Sport – Calcio – Viterbese – Diego Cenciarelli

Viterbo – (s.s.) – Il motorino arriva a 100.

La gara giocata col Pisa ha rappresentato un traguardo importante per Diego Cenciarelli, che nella serata di coppa ha toccato le cento presenze con la maglia della Viterbese.

Unico reduce della stagione d’esordio in serie C (ci sarebbe anche Roberto Pini ma è in prestito all’Arzachena), in tre anni all’ombra della Palazzina il centrocampista ha cambiato tanti compagni di squadra e altrettanti allenatori ma è sempre rimasto tra i protagonisti principali di ogni mini ciclo.

Ventisettenne pacato e stimato dal gruppo per il suo essere un lavoratore infaticabile, il calciatore è entrato di diritto nel club dei centenari di via della Palazzina.

Quota cento, toccando un argomento tanto caro al Movimento cinque stelle, si compone così: 80 gare di campionato, tre di coppa Italia, 10 di coppa italia di serie C e sette di playoff per la serie B. Oppure anche così: 6481 minuti passati a battagliare sui campi di serie C con sette gol e cinque assist totali.

Un percorso lungo, iniziato il 13 agosto del 2016 in quel Sambenedettese – Viterbese di coppa italia di serie C e terminato stasera in un’altra gara della stessa competizione. In mezzo tante sfide importanti e centinaia di chilometri macinati, senza mai una parola fuori posto o un comportamento fuori dagli schemi. Una ‘buona condotta’ che gli è valsa due riconferme e tanta stima da parte di Piero Camilli e i vertici societari.

L’ultimo a festeggiare la tripla cifra è stato Samuele Neglia nella stagione 2016-2017, la sua ultima alla Viterbese e la prima di Diego Cenciarelli. Quasi un passaggio naturale di consegne che dopo la gara di stasera li proietta insieme nella storia recente del calcio gialloblù.

Samuele Sansonetti


Condividi la notizia:
13 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR