Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il nuovo impianto Therma Oasi sulla Cassia Nord da oggi aperto - FOTO E VIDEO

Dopo dieci anni di lavoro ecco le terme all’Oasi

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Viterbo – Ci sono voluti dieci lunghi e complicati anni, ma le terme all’ex Oasi adesso sono realtà.

Un nuovo impianto che apre a Viterbo, sulla Cassia Nord.


Gallery: Ecco Therma Oasi


Piscina da 500 metri quadri, tanto verde intorno, la struttura alberghiera che in futuro potrà accogliere gli ospiti, gli spazi al pian terreno, oltre a una vista che spazia fino a Montefiascone e soprattutto l’acqua termale.

“Saturnia è famosa, ma noi abbiamo un’acqua migliore di quella”. A parlare è Fernando Barberini, uno degli imprenditori che ha creduto e investito nel recupero.

Viterbo - Therma oasi, l'inaugurazione

“Ho comprato quest’area nel 2007 – ricorda – nel 2009 ho ottenuto la concessione e dopo dieci anni ce l’abbiamo fatta, attraversando tante difficoltà”.

Viterbo - Therma oasi, l'inaugurazione - L'assessora regionale Alessandra Troncarelli

In un luogo dove si respira la storia. “Mi piace dire che non apriamo, ma riapriamo le terme dopo duemila anni. Questo posto è antico, duemila anni fa c’erano i romani con le terme, ma ancora prima erano presenti altri insediamenti”.

Viterbo - Therma Oasi

Da oggi Therma Oasi è aperto, ieri il taglio del nastro con le autorità. C’erano tutti. L’occasione è di quelle importanti. Dal sindaco Giovanni Arena al prefetto Giovanni Bruno, il vescovo Lino Fumagalli e poi una concentrazione di parlamentari, assessori, consiglieri come raramente se ne vedono. Almeno tutti insieme.

Viterbo - Therma oasi, l'inaugurazione

“Abbiamo pensato prima di tutto a salvaguardare l’ambiente – prosegue Barberini – qui era tutto abbandonato”. E c’era una preziosa risorsa, inutilizzata. “L’acqua dell’impianto è sorgiva. Sale da sola, in pressione.

Quando ci si immerge nella piscina, si fa una spa naturale. Non serve andare altrove a fare un bagno turco finto. Stando lì, l’acqua esce a 65 gradi, si stempera e si prendono tutti i vapori.

La risorsa termale non è uguale ovunque, dipende da cosa incontra salendo. Questa fa le alghe, la massima espressione nella dermocosmesi”.

Viterbo - Therma oasi, l'inaugurazione - Fernando Barberini

Intanto l’apertura, ma ci sono altri progetti. “Non ho ancora effettuato l’investimento per intero – continua Barberini – una piscina più grande, altri spazi. Lavoro a step.

Adesso, chi viene si immerge in un’acqua sorgiva pura, poi può rilassarsi in un salone interno dove abbiamo predisposto lettini dove assimilare i sali minerali acquisiti”.

Viterbo - Therma oasi, l'inaugurazione

Il primo passo è fatto. “Sono contento che siano venuti in molti all’inaugurazione, dal sindaco a esponenti della regione. Spero che ci sia la volontà di favorire chi investe”.

Giuseppe Ferlicca


– Apre l’impianto termale all’Oasi


Condividi la notizia:
16 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR