Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Nominato dal cda per garantire la continuità aziendale dopo che Parlato è finito ai domiciliari per la vicenda Crea

Giuseppe Fraticelli vicepresidente Talete

Condividi la notizia:

Giuseppe Fraticelli

Giuseppe Fraticelli

Viterbo – Giuseppe Fraticelli vicepresidente Talete. Il consigliere della società idrica è stato nominato ieri dal cda. Si tratta di un passaggio dovuto. E temporaneo. “Una necessità dettata dalla norma – spiega lo stesso Fraticelli – cui Talete si rifà. Non è possibile rimanere senza legale rappresentanza, ovvero il presidente.

In caso d’impedimento temporaneo, lo prevede lo statuto, che si debba nominare un vicepresidente per colmare il vuoto”.

La nomina ieri. “Nel momento in cui è stata acquisita ufficialmente la comunicazione da parte della procura della repubblica di Roma, dell’impedimento in corso che riguarda il presidente Parlato”. Si trova ai domiciliari per la vicenda Crea.

“Al consigliere anziano, che poi sarei io, spetta il compito di convocare il cda, che ha proceduto alla nomina del vice presidente.

Una situazione transitoria, dovuta per garantire la continuità aziendale, non si può rimanere senza legale rappresentante”.

Giuseppe Fraticelli è stato eletto nel consiglio d’amministrazione Talete qualche mese fa, con la riconferma di Salvatore Parlato alla presidenza, ma aveva già ricoperto in passato il ruolo di presidente nella società che si occupa della gestione idrica nella Tuscia.


Condividi la notizia:
20 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR