Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il sindaco Arena dopo il via libera da Roma pensa positivo e prova a superare la crisi - Ancora nessuna indicazione sul come

“Incontrerò la maggioranza per definire la giunta”

Condividi la notizia:

Giovanni Arena

Giovanni Arena

Viterbo – Crisi in comune, da Roma Fusco (Lega) e Trancassini (FdI) stoppano le liti nel centrodestra e impongono la pace (senza spiegare come) e a Viterbo, il sindaco Giovanni Arena raccoglie l’assist. “Incontrerò i vertici della coalizione e i capigruppo per definire la giunta”.

Quindi la crisi è risolta, ma ancora non si sa come. O forse dalla capitale è arrivato l’input, ma non una soluzione vera e propria. In ogni caso, per il primo cittadino è un segnale positivo, che coglie.

“Esprimo piena soddisfazione – osserva Arena – che Lega e Fratelli d’Italia abbiano superato le reciproche incomprensioni e ritrovato la naturale armonia necessaria ad affrontare con il giusto spirito l’attività amministrativa, nel rispetto degli impegni presi con gli elettori”.

Pure Arena concorda che la soluzione non c’è ancora. Al massimo, sono stati individuati i presupposti. “Un atteggiamento responsabile è presupposto indispensabile per mettere la parola fine a questa contrastata fase, caratterizzata da divergenze politiche e amministrative”.

Quindi, i prossimi passi: “Alla luce di questo ritrovato clima di collaborazione – anticipa il sindaco – nei prossimi giorni, incontrerò i vertici della coalizione, insieme ai capigruppo, per la definizione dell’esecutivo”.

Pure il primo cittadino pensa positivo. “Al di là di personalismi e incomprensioni, è arrivato il momento di tornare a concentrarci seriamente sull’attività amministrativa dei prossimi anni, per il bene della città e dei nostri concittadini”. Quindi la crisi non è chiusa ma si chiuderà.


– Fusco (Lega) e Trancassini (FdI): “Ritrovata l’armonia, ora al lavoro per rilancio del territorio”


Condividi la notizia:
13 marzo, 2019

Crisi in comune ... Gli articoli

  1. "Una “maggioranza” scandalosa..."
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR