Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Alessandro De Pasquale, presidente del Sippe, sul trasferimento di detenuti dal carcere di Cassino a Mammagialla

“L’amministrazione invii agenti in missione e avvii un piano di mobilità straordinario”

Condividi la notizia:

Viterbo - Il carcere di Mammagialla

Viterbo – Il carcere di Mammagialla

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Il carcere di Cassino sembrerebbe inagibile e il Dap trasferisce la maggior parte dei detenuti nel carcere di Viterbo.

Per circa 100 detenuti, appartenenti al circuito di media sicurezza, è stato disposto il trasferimento d’urgenza dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco che hanno dichiarato inagibile la terza sezione del carcere di Cassino.

84 detenuti  sono stati destinati a Mammagialla e il resto a Rieti. L’intervento dei vigili del fuoco è stato necessario pare dopo un presunto cedimento strutturale.

Il personale del carcere di Viterbo con spirito di abnegazione ha operato e messo in atto le previste attività; al Mammagialla sono aumentati i reclusi ma non il personale e questo potrebbe creare difficoltà nella gestione.

La situazione è critica secondo gli ultimi dati di gennaio 2019 a Mammagialla si registrava un sovraffollamento di circa 125 detenuti, l’amministrazione quindi invii agenti in missione per consentire di far fronte a questa emergenza e provveda successivamente a un piano di mobilità straordinario. 

Alessandro De Pasquale
Presidente del Sindacato Polizia Penitenziaria (Sippe)


Condividi la notizia:
12 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR