Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Dopo quella col Pisa anche la gara del Pinto è un'altalena di emozioni: due rigori di Pacilli inframmezzati dal 2-1 di Meola, il 3-1 di Tsonev, il 3-2 di Castaldo, il pareggio di Zito e il gol vittoria di Mignanelli all'86'

Pazza Viterbese, 4-3 alla Casertana

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza dei gialloblù

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza dei gialloblù

Sport - Calcio - Viterbese - Alessio Zerbin

Sport – Calcio – Viterbese – Alessio Zerbin

Sport - Calcio - Viterbese - Mario Pacilli

Sport – Calcio – Viterbese – Mario Pacilli

Sport - Calcio - Viterbese - Samuele Damiani

Sport – Calcio – Viterbese – Samuele Damiani

Casertana – Viterbese 3-4 (al primo tempo 1-3).

CASERTANA (3-5-1-1): Adamonis; Lorenzini, Pascali, Blondett; De Marco (dal 38′ s.t. Santoro), Vacca, Romano, Zito, Meola; Cigliano; Castaldo.
Panchina: Zivkovic, Cirello, Maltese, Gonzalez, Genovese, Moccia, Leonetti, Zaccaro.
Allenatore: Raffaele Esposito.

VITERBESE (3-4-1-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Coda (dal 21′ s.t. Sini); Zerbin (dal 37′ p.t. De Giorgi), Damiani, Tsonev (dall’11’ s.t. Cenciarelli), Mignanelli; Baldassin; Pacilli (dall’11’ s.t. Polidori), Ngissah (dal 21′ s.t. Vandeputte).
Panchina: Thiam, Sparandeo, Milillo, Coppola, Luppi, Artioli, Molinaro.
Allenatore: Antonio Calabro.

MARCATORI: 22′ p.t. (r) Pacilli (V), 31′ p.t. Meola (C), 34′ p.t. (r) Pacilli (V), 45’+1 p.t. Tsonev (V), 8′ s.t. (r) Castaldo (C), 17′ s.t. Zito (C), 41′ s.t. Mignanelli (V).

Arbitro: Paride Tremolada di Monza.
Assistenti: Veronica Vettorel di Latina e Davide Stringini di Avezzano.


E’ una Viterbese “pazza”. Così come quella vista col Pisa e forse anche di più.

Sul campo della Casertana i gialloblù giocano un’altra partita incredibile, che termina a loro favore al termine di novanta minuti in cui sono arrivati ben sette gol.

Ad aprire le danze, al Pinto, è un rigore di Pacilli, pareggiato dall’1-1 di Meola subito annullato dal secondo rigore di Pacilli e dalla marcatura di Tsonev nel recupero del primo tempo. La ripresa è da thriller: 3-2 di Castaldo, 3-3 di Zito e 4-3 di Mignanelli al minuto numero 86. Da brividi.

La Casertana è in piena emergenza e visto il solo Castaldo disponibile tra gli attaccanti schiera Cigliano a supporto della punta di Giuliano in Campania, in un 3-5-1-1 privato di almeno cinque titolari. La Viterbese, dal canto suo, è reduce dalla dispendiosa gara di coppa Italia col Pisa e Calabro opera ben cinque cambi rispetto all’undici di mercoledì: in difesa Coda fa rifiatare Sini, a centrocampo Tsonev torna titolare al posto di Cenciarelli mentre il trio offensivo è completamente rivoluzionato, con Baldassin alle spalle di Pacilli e Ngissah e le contemporanee panchine di Vandeputte, Luppi e Polidori.

Nei primi minuti gli ospiti attaccano con continuità e dopo due tentativi di Damiani e Ngissah conquistano un calcio di rigore per fallo di Blondett sull’attaccante ghanese. Dagli undici metri va Pacilli, che riscatta gli errori recenti e sigla la rete dell’1-0. I padroni di casa rispondono alla mezz’ora con un piazzato di Cigliano che esalta Valentini e un colpo di testa di Castaldo troppo angolato. Il numero 10 rossoblù si rifà sessanta secondi più tardi, quando supera senza troppe difficoltà Zerbin sulla corsia di sinistra e serve alla perfezione Meola: per l’esterno segnare in tap-in è una passeggiata. Nemmeno due giri d’orologio e la Viterbese torna di nuovo in vantaggio, ancora una volta grazie a un calcio di rigore. A conquistarlo è proprio Zerbin (fallo di Pascale) e a realizzarlo è sempre Pacilli, che segna il sesto gol in campionato e raggiunge Polidori in testa alla classifica dei marcatori gialloblù. Nel primo minuto di recupero arriva poi il 3-1 gialloblù: inserimento di Ngissah, cross dal fondo per Tsonev, diagonale vincente del bulgaro e Pinto ammutolito.

Dopo l’intervallo i tifosi di casa tornano a cantare dopo un calcio di rigore molto dubbio, assegnato dall’arbitro per un tocco di braccio accidentale di Atanasov. Anche Castaldo, così come Pacilli, non sbaglia e porta il risultato sul 3-2 per il laziali. Poco più tardi i canti rossoblù si trasformano in applausi a seguito del pareggio di Zito: al 63′ il centrocampista approfitta di una dormita colossale della difesa avversaria e grazie all’assist di Cigliano che passa tra Atanasov e De Giorgi regala il 3-3 ai rossoblù. Al 67′ Mignanelli prova a scuotere i leoni con un sinistro respinto da Adamonis mentre al 76′ ancora Castaldo prova a segnare il 4-3 con un destro al volo che finisce in curva. Pochi sussulti nei minuti finali ma solo fino all’86’, quando Mignanelli salta Pascali e segna il gol del definitivo 4-3, seguito dalla corsa sotto la curva per festeggiare insieme ai tifosi una vittoria importante al cardiopalma. Importante, in questo senso, il passaggio al 4-5-1 della Viterbese dopo il pareggio subito. Per i laziali, ora a quattro punti dal quinto posto del Monopoli (che ha quattro partite in più), altri tre punti d’oro.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
31esima giornata
domenica 17 marzo

Rieti – Catanzaro 1-0
Catania – Juve Stabia 1-0
S. Leonzio – Monopoli 1-0
Cavese – Paganese 4-0
Bisceglie – Siracusa 0-0
V. Francavilla – Trapani 4-1
Casertana – Viterbese 3-4
Vibonese – Rende
Riposano: Reggina e Potenza


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia663019101541242
Trapani61301884502426
Catania57291766422022
Catanzaro54291667482325
Monopoli43301112733258
Potenza42281012634277
Casertana40291010937325
V. Francavilla40281241232320
Viterbese3926116931274
Rende39301241437370
Cavese3928912737334
S. Leonzio3829108112628-2
Vibonese 3728910928253
Reggina36301281038317
Siracusa293086162537-12
Rieti282893162638-12
Bisceglie2830610141632-16
Paganese153029193066-36

Come indicato dalla Lega pro nel comunicato 187 del 14 febbraio, la classifica considera, a norma dell’art. 53, comma 4 delle Noif, tutte le gare ancora da disputarsi del Matera (escluso dal campionato) come perse con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare


Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

6 gol: Alessandro Polidori (2 rigori)Mario Pacilli (3 rigori)
3 gol: Bismark Ngissah
2 gol:
 Luca Baldassin, Jari Vandeputte (1 rigore), Davide Luppi, Daniele Mignanelli, Radoslav Tsonev
1 gol: Andrea Saraniti, Zhivko Atanasov, Michele Rinaldi


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Alessandro Polidori (1 rigore), Mario Pacilli
1 gol: Bismark Ngissah, Zhivko Atanasov


Coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Jari Vandeputte
1 gol: Bismark Ngissah, Alessio Zerbin, Simone Palermo


Condividi la notizia:
17 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR