--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Si vota per l'elezione del segretario nazionale - Soddisfatti i dirigenti del partito - A mezzogiorno oltre 300 persone in via Polidori - Seggi ostacolati dalle macchine - FOTO

“Primarie Pd, buona l’affluenza ai seggi”

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:


Viterbo - Le primarie del Pd

Viterbo – Le primarie del Pd

Viterbo - Alessandro Mazzoli e Sonia Perà

Viterbo – Alessandro Mazzoli e Sonia Perà

Viterbo - Le primarie del Pd

Viterbo – Le primarie del Pd

Viterbo - Le primarie del Pd

Viterbo – Le primarie del Pd

Viterbo - Luisa Ciambella

Viterbo – Luisa Ciambella

Viterbo - Leonardo Michelini

Viterbo – Leonardo Michelini

Viterbo – Primarie del Pd, buona l’affluenza ai seggi questa mattina. Almeno a Viterbo dove, in via Polidori, a mezzogiorno, erano andate a votare più di 300 persone. Nonostante abbiano dovuto fare lo slalom tra le macchine parcheggiate davanti ai portici dove i democratici hanno organizzato le operazioni di voto. Non c’era alcun divieto di sosta e i sostenitori del Partito democratico per esprimere la propria preferenza si sono dovuti incanalare tra gli sportelli delle automobili.

“Il seggio – spiegano gli organizzatori – resterà aperto fino alle 20. L’affluenza di questa mattina è positiva. Alle ultime primarie, quelle per l’elezione del segretario regionale – a questo seggio sono venuti a votare 1284  cittadini. Le schede che abbiamo a disposizione sono 1700. Speriamo di poterle utilizzare tutte”.

In via Polidori, quartier generale del provinciale del Partito democratico, votano i residenti a Viterbo città e Bagnaia. Il tempo, caldo e si sta bene, aiuta. Sul territorio della città dei papi ci sono poi altre due postazioni, una a San Martino, l’altra a Grotte Santo Stefano.

Oggi si vota per l’elezione dell’assemblea nazionale e soprattutto per il segretario generale dei democratici. In pista, l’ex vicepresidente della Camera Roberto Giachetti, il segretario uscente ed ex ministro Maurizio Martina e il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti. I seggi in tutta Italia sono quasi 7 mila, aperti alle 8 di mattina. Il voto è aperto a tutti i cittadini che si riconoscono nel Pd.

Al voto, ‘sta mattina anche l’ex deputato Alessandro Mazzoli, l’ex assessore comunale al commercio Sonia Perà, l’ex segretario del Pd viterbese Alessandro Mazzoli e l’ex vice sindaco Luisa Ciambella. Attorno alle 9 ha votato anche l’altro ex deputato, Giuseppe Fioroni.

In piazza pur l’ex sindaco di Viterbo Leonardo Michelini. “Io però non voto – ha precisato -, ho soltanto accompagnato mia moglie”.

Possono votare anche i ragazzi dai 16 ai 18 anni, gli studenti e i lavoratori fuorisede, così come i migranti, purché si siano registrati al sito del Pd entro il 25 febbraio. Viene eletto segretario direttamente il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti. Se nessuno riesce a raggiungere il 50%, viene indetto un ballottaggio tra i primi due candidati, votati esclusivamente dai delegati dell’assemblea nazionale. Per votare bisogna esibire documento d’identità e tessera elettorale e fare una donazione di 2 euro.

Daniele Camilli


Fotogallery: Le primarie del Pd


Condividi la notizia:
3 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR