Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Capodimonte - La segnalazione di Ilaria Moschini

Rifiuti e cumuli di erba falciata in località Bucacce

Condividi la notizia:

Capodimonte - I cumoli di immondizia ed erba tagliata

Capodimonte – I cumoli di immondizia ed erba tagliata

Capodimonte - I cumoli di immondizia ed erba tagliata

Capodimonte – I cumoli di immondizia ed erba tagliata

Capodimonte - I cumoli di immondizia ed erba tagliata

Capodimonte – I cumoli di immondizia ed erba tagliata

Capodimonte – Riceviamo e pubblichiamo – Un profondo dolore, una ferita inflitta alla terra: un cumulo di spazzatura coperto da un cumulo di erba falciata.

Questo è quello che si nota chiaramente passeggiando nei pressi di due case situate davanti al campo sportivo di Capodimonte, in località Bucacce. Questa terra ha visto millenni di storia dell’uomo, dall’Età del Bronzo ai nostri giorni, passando per Etruschi, Romani e tanti altri popoli: tutto disprezzato e schiacciato da un accumulo di squallore, destinato a rimanere per altri dieci secoli, se non verrà rimosso.

Si è mancato di rispetto non solo alla storia, ma anche e soprattutto alla natura: infatti la sporcizia è stata gettata, per altro in pieno giorno, nelle immediate vicinanze di una palude, ecosistema raro e vulnerabile che ospita forme di vita animale e vegetale del tutto particolari.

Ai responsabili di un tale atto: esiste un sistema di raccolta di rifiuti che vi permette di smaltirli comodamente rimanendo presso la vostra dimora. Per fare un esempio: la rete da pescatore che giace gettata a terra, tutta aggrovigliata, è un rifiuto indifferenziato. Questo significa che potreste esporla il venerdì davanti al vostro numero civico, passerà chi di dovere a portarla via.

Nei prossimi giorni saranno prese delle misure per evitare che il cumulo delle Bucacce non divenga sempre più alto, così alto da soffocare anche noi.

Ilaria Moschini


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. 

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.


Condividi la notizia:
23 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR