Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Consiglio comunale - Approvata la delibera sull'utilizzo dei fondi 2019 - Restano i progetti annunciati - Possibili modifiche nella discussione di bilancio

Imposta di soggiorno, 380mila euro buttati nei cessi e nelle panchine

Condividi la notizia:

Viterbo - Consiglio comunale

Viterbo – Consiglio comunale

Viterbo – (g.f.) – Imposta di soggiorno, 380mila euro buttati nei cessi. Ma anche nelle panchine.

Il consiglio comunale dibatte ancora sulla destinazione d’uso dei fondi previsti in entrata nel 2019. Ieri è stata la volta degli emendamenti presentati da Viterbo 2020. Ventuno in tutto. Colpiti e affondati.

Tutti bocciati, perché non essendo arrivata la discussione sul bilancio, c’è il parere contabile negativo. Le cifre non si possono spostare.

Tra scontri, scaramucce e ovviamente bocciature, passa un’altra giornata in consiglio comunale. Da mattina a sera, quando la delibera ha il via libera.

“Non riesco a comprendere – spiega Alfonso Antoniozzi (Viterbo 2020) – come mai, avendo a disposizione fondi, 380mila euro l’anno, non venga in mente di produrre un progetto che aiuti la città a crescere”.

Nella destinazione dei fondi derivanti dall’imposta, c’è tanta ordinaria amministrazione. Oltre a bagni pubblici e panchine, c’è altro, ma rappresentano l’emblema ancora di un’idea precisa sul da farsi. “Forse perché – sostiene Antoniozzi – chi viene a Viterbo s’immagina che sia per sedersi su una panchina o andare al cesso?”. Può darsi.

Fortemente critico pure Alvaro Ricci (Pd). “Nessuno si ricorderà – sottolinea Ricci – il prossimo anno di cosa avete fatto, come è avvenuto nella passata amministrazione, ma voi avete pure aumentato l’imposta del 100%.

Almeno potevate pensare di spenderli per recuperare beni architettonici della città. Così non serve a nulla e non rimarrà niente”. E nessuno se ne ricorderà, salvo chi si dovesse trovare nell’urgenza di trovare una toilette.

Del resto, l’amministrazione Michelini, per Luigi Maria Buzzi (FdI) non ha fatto di meglio: “Con le entrate dell’imposta – ricorda Buzzi – sono stati finanziati congressi di magistrati o eventi già avvenuti, a posteriori. L’insegnamento non può certo arrivare da quella parte”. Quindi un po’ si continua su quella strada. Seppure nel dibattito finale Paolo Bianchini (FdI9 apra a modifiche e Sergio Insogna (Fondazione) ribadisca come i consiglieri si siano riappropriati di una loro prerogativa nello stabilire la destinazione.

La maggioranza, a inizio seduta, aveva proposto di votare la delibera sull’imposta di soggiorno e rinviare eventuali modifiche e relativi emendamenti, alla discussione di bilancio. Viterbo 2020 ha preferito presentare le proposte.

Tutte respinte, tra cui quella in cui si chiedeva la mappatura della via Francigena, itinerari tematici e culturali per la città di Viterbo, bando per giovani cineasti, un concorso per floricoltori e molti altri per valorizzare il settore turismo. Al momento, restano i cessi e le panchine.


Gli emendamenti presentati da Viterbo 2020

EMENDAMENTO n. 1

Finalità dell’emendamento: Istituire un capitolo di spesa finalizzato alla realizzazione di un progetto di mappatura della via Francigena che comprenda l’installazione di apposita segnaletica, di cartelli turistici che illustrino i luoghi storici toccati dalla Via, la stampa di mappe e gadget da mettere a disposizione delle strutture ricettive. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto di mappatura della via Francigena” Per l’importo di: € 46.800,00 Riducendo di € 27.800,00 il capitolo 201840 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 2

Finalità dell’emendamento: Istituire un’iniziativa culturale denominata “Il mio libro di Fiabe” a sostegno del progetto “Sant’Angelo Paese delle Fiabe” Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto Il mio libro di Fiabe – festival letterario” Per l’importo di: € 25.000,00 Riducendo di € 6.000,00 il capitolo 201009 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 3

Finalità dell’emendamento: istituzione di un capitolo a finanziamento della prima annualità di un progetto quinquennale destinato al recupero delle fontane viterbesi Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Fondo pluriennale per il recupero delle fontane viterbesi” Per l’importo di: € 100.000 Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000X

EMENDAMENTO n. 4

Finalità dell’emendamento: Creare un capitolo a finanziamento di “Viterbo Cuore della Tuscia, un progetto di sviluppo di itinerari tematici e circuiti di eccellenza (culturale, paesaggistica, enogastronomica) in ambito intercomunale che porti i turisti a soggiornare a Viterbo e da Viterbo muoversi per percorrere gli itinerari suggeriti. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto Viterbo Cuore della Tuscia” Per l’importo di: € 157.000,00 Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X
EMENDAMENTO n. 5

Finalità dell’emendamento: Creare un sistema telematico integrato che consenta al visitatore di ricevere informazioni sui monumenti e gli itinerari turistici cittadini mediante q-codes installati nelle adiacenze dei luoghi di interesse. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Sistema telematico integrato QR-Codes” Per l’importo di: € 100.000,00 Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000X

EMENDAMENTO n. 6

Finalità dell’emendamento: ingaggiare web influencer che promuovano la città nel mondo tramite i maggiori social network Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Social media marketing turistico” Per l’importo di: € 38.000,00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X

EMENDAMENTO n. 7

Finalità dell’emendamento: istituzione di un bando per giovani cineasti europei che raccontino in cortometraggi, anche d’animazione, la storia e la cultura della nostra città Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Cortometraggi di promozione della città” Per l’importo di: € 50.000,00 Riducendo di € 50.000,00 il capitolo 101424 000X

EMENDAMENTO n. 8

Finalità dell’emendamento: Creazione del progetto “La Papessa Olimpia”, mostra multimediale permanente che racconti la storia di Olimpia Maidalchini e la creazione del Principato di San Martino al Cimino, con sede nella frazione. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto La Papessa Olimpia” Per l’importo di: € 157.000,00 Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000 Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 9
Finalità dell’emendamento: Creazione del progetto “Viterbo e il Vignola”, con mappatura delle opere architettoniche di Barozzi presenti sul territorio e ideazione di appositi percorsi turistici, anche in ambito intercomunale, con sede a Bagnaia. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto Viterbo e il Vignola” Per l’importo di: € 157.000,00 Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 10
Finalità dell’emendamento: Creazione del progetto “Sebastiano e Michelangelo”, mostra multimediale permanente che racconti il complesso rapporto tra i due artisti, il loro periodo viterbese e i rapporti con Vittoria Colonna, Reginald Pole e il movimento degli Spirituali. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto Sebastiano e Michelangelo” Per l’importo di: € 157.000Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000X Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 11

Finalità dell’emendamento: Creazione del progetto “La città delle donne”, mostra multimediale permanente che racconti il legame della città con le figure femminili reali o mitologiche che hanno cambiato la sua storia: Rosa, Olimpia, Giacinta, Galiana, Vittoria Colonna, Giulia Farnese ecc. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto La città delle donne” Per l’importo di: € 157.000,00 Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000X Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X
EMENDAMENTO n. 12

Finalità dell’emendamento: Creare un capitolo che supporti la prima annualità dell’istituzione quinquennale di un finanziamento relativo al progetto “Cum Clave”, mostra multimediale permanente che racconti gli eventi di Viterbo città papale, il primo conclave della storia, le vicende legate a quel periodo storico.
Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto pluriennale Cum Clave”
Per l’importo di: € 100.000,00
Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000X
EMENDAMENTO n. 13
Finalità dell’emendamento: Creare un capitolo che supporti la prima annualità quinquennale del progetto “Axia”, volto alla messa in sicurezza, al recupero e alla creazione di percorsi all’interno della necropoli rupestre di Castel D’Asso
Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto pluriennale Axia”
Per l’importo di: € 100.000,00
Riducendo di € 100.000,00 il capitolo 101424 000X
EMENDAMENTO n. 14

Finalità dell’emendamento: Istituzione di un festival di teatro per ragazzi presso Sant’Angelo di Roccalvecce, a sostegno dell’iniziativa “Sant’Angelo, Paese delle Fiabe”. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Festival di teatro per ragazzi Sant’Angelo, Paese delle Fiabe” Per l’importo di: € 38.000,00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X

EMENDAMENTO n. 15

Finalità dell’emendamento: creazione del portale e della app “EasyViterbo” che fornisca informazioni e itinerari appositamente pensati per turisti con disabilità. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “EasyViterbo Per l’importo di: € 57.000.00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 16

Finalità dell’emendamento: Mappatura e istituzione di apposita cartellonistica del percorso “Viterbo e i Templari”, anche in ambito intercomunale, che comprenda la chiesa della Carbonara, la Chiesa di Santa Maria in foro Cassio di Vetralla, le varie commende sparse per la Tuscia, la Rocca Albornoz dove si tenne il capitolo generale e altri luoghi legati alla storia dell’Ordine, che racconti il rapporto preferenziale dell’ordine con la città di Viterbo, dove appunto si gettarono le basi per la trasformazione in Ordine di Malta.

Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto Viterbo e i Templari” Per l’importo di: € 57.000,00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n.17

Finalità dell’emendamento: Creare un capitolo che supporti la prima annualità della costituzione quinquennale di un fondo destinato a una manifestazione di interesse volta ad individuare una società di videogames che voglia sviluppare un videogioco di distribuzione internazionale ambientato nella Viterbo medievale. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Videogioco di distribuzione internazionale” Per l’importo di: € 84.800,00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X Riducendo di € 27.800,00 il capitolo 201840 000X

EMENDAMENTO n. 18

Finalità dell’emendamento: Creare un capitolo che supporti la prima annualità del progetto quinquennale “La Rosa di Viterbo” concorso per floricoltori che sapranno creare una nuova varietà di rosa ispirata alla santa patrona. Concorso da inserire nell’ambito di San Pellegrino in Fiore. Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Progetto La Rosa di Viterbo” Per l’importo di: € 57.000,00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 19

Finalità dell’emendamento: Valorizzazione dell’arte contemporanea attraverso l’installazione di una mostra con artisti internazionali, che possa attrarre flussi turistici significativi Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Mostra arte contemporanea internazionale” Per l’importo di: € 57.000,00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 201841 000X Riducendo di € 19.000,00 il capitolo 201010 000X

EMENDAMENTO n. 20

Finalità dell’emendamento: Incrementare la cartellonistica prevista dal Masterplan con la realizzazione di un ulteriore cartello pubblicizzante “Sant’Angelo di Roccalvecce – il Paese delle Fiabe”. Aumentare il capitolo di spesa avente per oggetto “Interventi di sostegno al Masterplan” capitolo 100783 000X per l’ammontare di € 6.100,00 Riducendo di € 6.100,00 il capitolo 201841 000X.
EMENDAMENTO n. 21

Finalità dell’emendamento:Rendere fruibile ai turisti la Torre di Bagnaia, attraverso la messa in sicurezza e valorizzazione del bene Creare un nuovo capitolo di spesa avente per oggetto: “Apertura e valorizzazione della Torre di Bagnaia” Per l’importo di: € 38.000,00 Riducendo di € 38.000,00 il capitolo 101398 000X


Condividi la notizia:
6 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR