Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Il rogo nella notte tra Pasqua e Pasquetta - Sul posto vigili del fuoco e carabinieri - La struttura ora è stata chiusa

Incendio nell’ex ospedale Andosilla

Condividi la notizia:

Carabinieri e vigili del fuoco

Carabinieri e vigili del fuoco

Civita Castellana – Incendio nell’ex ospedale Andosilla.

Nella notte tra domenica e lunedì nei locali al piano terra del palazzo che ospitava il vecchio ospedale di Civita Castellana è partito un rogo. Dall’esterno si vedevano le colonne di fumo che hanno richiamato l’attenzione dei passanti e dei residenti della zona.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che nel giro di qualche ora hanno spento le fiamme e messo in sicurezza lo stabile.

Il rogo, stando ai primi accertamenti della compagnia dei carabinieri di Civita Castellana, sarebbe partito da una serie di sacchi e oggetti accumulati all’interno. Quegli spazi, infatti, sono occupati da alcuni senzatetto che vivono lì in condizioni piuttosto precarie.

Per sicurezza ora i militari hanno fatto sgomberare quelle stanze e vietato l’accesso.

Nell’incendio nessuna persona è rimasta ferita, né si sono registrati danni al vicino ristorante che si trova nel retro del palazzo, rispetto a dove sono partite le fiamme.


Condividi la notizia:
23 aprile, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR