--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - La squadra di Calabro è sempre più spenta - Grazie al 3-1 esterno i biancorossi superano i laziali anche in classifica

La Viterbese ha le pile scariche, al Rocchi vince anche il Rende

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Rende - L'esultanza dei biancorossi

Sport – Calcio – Rende – L’esultanza dei biancorossi

Sport - Calcio - Viterbese - Alex Valentini

Sport – Calcio – Viterbese – Alex Valentini

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza dopo il gol di Zerbin

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza dopo il gol di Zerbin

Sport - Calcio - Viterbese - Andrea Coda

Sport – Calcio – Viterbese – Andrea Coda

Viterbese – Rende 1-3 (primo tempo 1-2).

VITERBESE (3-4-1-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Coda (dal 9′ s.t. Sini); Zerbin, Cenciarelli (dal 15′ s.t. Artioli), Tsonev, Mignanelli; Pacilli (dal 15′ s.t. Coppola); Luppi (dal 1′ s.t. Molinaro), Polidori (dal 1′ s.t. Ngissah).
Panchina: Thiam, De Giorgi, Sparandeo, Milillo, Ferramisco, Celesti, Damiani.
Allenatore: Antonio Calabro.

RENDE (3-4-3): Borsellini (dal 45′ s.t. Savelloni); Germinio, Maddaloni, Sabato; Viteritti, Franco, Blaze, Awua (dal 45′ s.t. Laaribi); Borello, Vivacqua, Leveque.
Panchina: Palermo, Cipolla, Minelli, Calvanese, Crusco, Zikov, Bonetto, Brignoli.
Allenatore: Francesco Modesto.

MARCATORI: 4′ p.t. Leveque (R), 7′ p.t. Zerbin (V), 15′ p.t. Borello (R), 2′ s.t. Borello (R).

Arbitro: Marco D’Ascanio di Ancona.
Assistenti: Moreno De Ambrosis e Gabriele Bertelli di Busto Arsizio.


La giornata era buona: con i pareggi di Cavese, Monopoli e Casertana la Viterbese poteva raggiungere l’ottavo posto in classifica e rientrare in zona playoff. La squadra di Antonio Calabro, però, fa tutto l’opposto e concede la vittoria al Rende.

Opaco, in affanno e quasi assente, l’undici laziale dà l’impressione di avere le batterie completamente scariche e manca sia in attacco che in difesa, reparto che fino a qualche tempo fa era il più affidabile.

A questo punto, al 12esimo posto e con due partite ancora da giocare (le altre ne hanno solo una), il dubbio amletico si fa ancora più forte: conviene dare tutto per provare ad acciuffare il decimo posto o puntare solamente sulla coppa Italia dell’8 maggio? Con la squadra vista negli ultimi tempi pensare a entrambi gli obiettivi è chiaramente insensato.

La partenza è col botto: dopo quattro minuti Leveque porta in vantaggio il Rende con un’incornata sotto misura facilitato dalla mancata uscita di Valentini, al 7′ Zerbin ristabilisce la parità al termine di una splendida azione sull’asse Polidori, Pacilli e Luppi. Al 15′ però i biancorossi tornano sopra con Borrello, bravo a sfruttare un’azione dalla corsia di destra per bucare per la seconda volta la squadra laziale. Dopo il secondo gol Calabro rivede l’assetto col passaggio al 4-4-2 prima e al 4-3-3 poi, ma l’unico risultato degno di nota della prima frazione è un colpo di testa di Polidori che al 29′ manca il gol per un soffio.

Troppo poco, vista la situazione. E così durante l’intervallo l’allenatore salentino ringiovanisce l’attacco con Ngissah e Molinaro (fuori Luppi e Polidori) ma dopo appena 180 secondi Borrello segna il 3-1 con un tap-in a centro area. Nei minuti successivi la squadra di casa inserisce anche Sini, Coppola e Artioli ma l’unico spiraglio di luce è una conclusione di Tsonev che a metà ripresa viene deviata in angolo da Borsellini. Al 78′ il centrocampista bulgaro viene espulso per un fallaccio su Leveque e lascia la Viterbese in dieci, anche se il secondo tempo gialloblù era già finito dopo la rete di Borrello.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
37esima giornata
domenica 28 aprile

V. Francavilla – Bisceglie 2-1
Cavese – Catania 2-2
Siracusa – Catanzaro 1-0
Rieti – Monopoli 1-1
Trapani – Paganese 2-1
Casertana – Potenza 0-0
Vibonese – Reggina 0-2
Viterbese – Rende 1-3
Riposano: Juve Stabia e S. Leonzio


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia773522121621646
Trapani73352285572829
Catania64351979472819
Catanzaro61341879572928
Potenza543513157443212
Reggina523616812453312
V. Francavilla52351571340382
Monopoli48351214937307
Casertana483512121143385
Rende47361461646451
Cavese473511141046460
Viterbese4534129133941-2
S. Leonzio4235119153239-7
Vibonese42351012133336-3
Rieti3835126173242-10
Siracusa3535126173340-7
Bisceglie2635611181838-20
Paganese2035311213572-37

Come indicato dalla Lega pro nel comunicato 187 del 14 febbraio, la classifica considera, a norma dell’art. 53, comma 4 delle Noif, tutte le gare ancora da disputarsi del Matera (escluso dal campionato) come perse con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare


Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

8 gol: Alessandro Polidori (3 rigori)
7 gol: 
Mario Pacilli (4 rigori)
4 gol: Bismark Ngissah
3 gol: Radoslav Tsonev
2 gol: Luca Baldassin, Jari Vandeputte (1 rigore), Davide Luppi, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov
1 gol: Andrea Saraniti, Michele Rinaldi, Samuele Damiani, Alessio Zerbin


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

3 gol: Mario Pacilli
2 gol:
Alessandro Polidori (1 rigore)
1 gol: Bismark Ngissah, Zhivko Atanasov, Salvatore Molinaro, Daniele Mignanelli, Jari Vandeputte


Coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Jari Vandeputte
1 gol: Bismark Ngissah, Alessio Zerbin, Simone Palermo


Condividi la notizia:
28 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR