--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Rifiuti - Interviene la Regione Lazio

“L’aumento della Tari è stato deciso dal comune di Viterbo”

Condividi la notizia:

La sede della Regione Lazio

La sede della Regione Lazio

Roma – L’aumento della Tari è stato deciso dal comune di Viterbo.

In merito all’articolo dal titolo “Tari, l’aumento è stato imposto dalla regione” a firma del sindaco di Viterbo, è necessario fare una doverosa rettifica.

Sulla base di una sentenza del Consiglio di Stato, lo scorso settembre la Regione Lazio ha determinato la tariffa di accesso all’impianto Tmb di Viterbo, riconoscendo come stabilito un incremento di circa 20 euro a tonnellata. Tale modifica comporta anche un aumento del benefit a favore del comune di Viterbo.

L’incremento della Tari, invece, è stato deciso dal comune viterbese per coprire tutti i costi di gestione dei rifiuti urbani, come impone la legge nazionale.

Regione Lazio


Condividi la notizia:
1 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR